Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Biondi critica l’iniziativa del Comitato del no: «È campagna elettorale per una parte»

GAVORRANO – Alla vigilia dell’iniziativa promossa dal Comitato del no ai gessi rossi nelle cave di Gavorrano (in programma domani domenica 3 giugno alle 17,30 al Cinema Roma di Bagno di Gavorrano), arriva la denuncia di uno dei candidati a sindaco di Gavorrano. A parlare è Andrea Biondi, che guida la lista Gavorrano Progressista, e che critica quello che secondo lui non sarà un confronto tra i candidati a sindaco, ma una iniziativa “parziale”.

«Lo avevo già preannunciato – scrive Biondi sul suo profilo facebook -, il dibattito organizzato dal comitato (elettorale) del NO ai gessi rossi a Gavorrano ad una settimana dal voto non credo sarà un dibattito utile ai cittadini di Gavorrano. Ho ricevuto il programma e visto l’intervento di esponenti non imparziali possiamo tranquillamente sostenere che non si tratta di un confronto fra i candidati, ma di un’iniziativa di campagna elettorale».

«Non un dibattito per aiutare gli elettori nella scelta del prossimo Sindaco, ma un evento teso a condizionare l’opinione pubblica a vantaggio o discapito di quel o quell’altra candidata. I cittadini che parteciperanno ne devono essere consapevoli».

«Il mio timore non è sulle possibili conseguenze sul mio successo elettorale, non ho paura di perdere consensi, ma ho il timore che si stia deliberatamente usando la campagna elettorale di Gavorrano per acquisire visibilità sulla pelle dei legittimi timori dei cittadini e gli altrettanti legittimi timori degli occupati del polo chimico industriale del Casone. Parteciperò ugualmente? Certo! Tranne che non mi venga ritirato l’invito a partecipare».

A«llora perché scrivo queste parole? Per condividere la mia opinione con i cittadini gavorranesi, e perché in testa non ho scritto SALI E TABACCHI».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.