Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Rifiuti: potenziata la raccolta, all’isola ecologica ritirano anche gli inerti

La struttura gestita da Sei Toscana è a disposizione di tutti i cittadini del comune in località Il Bargio

Più informazioni su

ROCCASTRADA – Dopo la recente estensione dell’orario di apertura al pubblico, la stazione ecologica di Roccastrada, in località Il Bargio, potenzia il servizio di raccolta dei rifiuti. A partire da lunedì 4 giugno, infatti, i cittadini residenti nel comune roccastradino potranno conferire presso la struttura anche i rifiuti inerti provenienti da attività di ristrutturazione, costruzione e demolizione domestica eseguiti direttamente dal conduttore della civile abitazione.

“Il potenziamento della stazione ecologica comunale con nuovi servizi e tipologie di conferimento – afferma Emiliano Rabazzi, assessore all’ambiente di Roccastrada – permetterà di andare incontro alle esigenze dei cittadini e di accogliere anche i rifiuti inerti provenienti da attività di ristrutturazione, costruzione e demolizione domestica che molto spesso vengono abbandonati in maniera indiscriminata nell’ambiente insieme ad altri rifiuti dannosi per l’ambiente stesso e per il decoro del nostro territorio. La struttura in località Il Bargio gestita da Sei Toscana, che ringrazio per la collaborazione, rappresenta un elemento importante per una corretta gestione dei rifiuti sul territorio comunale di Roccastrada insieme ad altri progetti quali il sistema porta a porta, il compostaggio domestico e una nuova distribuzione dei cassonetti, che abbiamo attivato per incentivare una crescente raccolta differenziata e raggiungere, con il contributo di tutti i cittadini, gli obiettivi fissati dalle normative con conseguenti ricadute sui costi in bolletta”.

Orari e servizi. La stazione ecologica in località Il Bargio è aperta ogni lunedì, mercoledì, venerdì e sabato, dalle 9 alle 12, e il giovedì, dalle 15 alle 18, per un totale di 15 ore settimanali. Presso la struttura è possibile conferire diverse tipologie di rifiuto come quelli ingombranti (quali poltrone, divani e materassi, mobilia in genere); apparecchiature elettriche ed elettroniche (quali televisori, frigoriferi, videoregistratori e computer, lampade esaurite e neon); rifiuti metallici (quali reti da letto, telai di bicicletta e scaffali); farmaci scaduti; pile e batterie; olio alimentare e minerale esausto; sfalci e potature.

Per maggiori informazioni sulle modalità di accesso e le tipologie di rifiuti conferibili, è possibile consultare il sito internet www.seitoscana.it oppure chiamare il numero verde 800-127484. L’amministrazione comunale di Roccastrada e Sei Toscana ricordano, inoltre, che è sempre attivo il servizio di ritiro a domicilio dei rifiuti ingombranti. Per prenotarlo, è possibile chiamare il numero verde di Sei Toscana 800127484, gratuito sia da cellulari che da rete fissa e attivo dal lunedì al giovedì, dalle 9 alle 13 e dalle 13.30 alle 17, e il venerdì, dalle 9 alle 13. E’ possibile, inoltre, effettuare la prenotazione del ritiro anche compilando il modulo presente sul sito internet di Sei Toscana, www.seitoscana.it, oppure inviando una mail di richiesta all’indirizzo ingombranti@seitoscana.it.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.