Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Domani Ceccarelli a Grosseto per presentare le novità regionali sul governo del territorio

GROSSETO – A tre anni di distanza dall’adozione del Piano paesaggistico, l’Assessorato regionale all’urbanistica ed Anci Toscana, hanno organizzato ‘La nuova stagione del territorio’ un percorso di confronto che toccherà le principali città toscane con incontri finalizzati a presentare e discutere le innovazioni e delle possibilità collegate alla nuova normativa regionale. Domani, mercoledì 30 maggio, sarà la volta di Grosseto.

L’iniziativa, compresa nell’ambito di ‘Dire e Fare’, si terrà dalle 9,30 alle 13 al Polo Universitario in via Ginori 46. Interverranno l’assessore regionale al governo del territorio Vincenzo Ceccarelli e Fabrizio Rossi assessore alla pianificazione del Comune di Grosseto, insieme a Anna Di Bene, soprintendente Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le Province di Siena, Grosseto e Arezzo, Francesca De Santis, Garante della partecipazione, Mauro Agnoletti, presidente dell’Osservatorio regionale del paesaggio, Sabrina Iommi, ricercatrice dell’Irpet, Riccardo Breda, presidente della Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno, Sergio Chienni, vicepresidente Anci Toscana e sindaco di Terranuova Bracciolini, Marzia De Marzi, consigliere Rete Toscana delle professioni, e Aldo Ianniello, direttore dell’area urbanistica della Regione Toscana.

Alle 10.30, dopo i saluti introduttivi, si terrà un breve incontro con la stampa alla quale parteciperanno Ceccarelli e Chienni.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.