Quantcast

2 giugno, Vivarelli Colonna: «Sarò in piazza e non tolgo la foto di Mattarella»

GROSSETO – Antonfrancesco Vivarelli Colonna sarà presente a tutte le iniziative istituzionali per il 2 giugno. Il sindaco di Grosseto ha ufficializzato la sua posizione sulla sua presenza alla imminente Festa della Repubblica (nella foto il sindaco di Grosseto, sulla sinistra) durante le celebrazioni del 2 giugno del 2017, insieme ad altri sindaci della provincia).

Vivarelli Colonna, facendo questa scelta, declina così quello che era stato inteso come un appello da parte leghista a “boicottare” la festa del 2 giugno, in segno di protesta rispetto alle decisioni del presidente della Repubblica sulla formazione del Governo giallo verde, sostenuto da Lega e Movimento 5 Stelle.

Dal Comune fanno sapere inoltre che l’amministrazione Vivarelli Colonna non aderirà all’iniziativa, anche questa nata tra le fila del Carroccio, di togliere dalle parete della sala consigliare del municipio di Grosseto, la foto del presidente Sergio Mattarella.

L’appello della Lega, che chiedeva ai sindaci di centrodestra di non partecipare alle celebrazioni del 2 giugno, era stato lanciato ieri mattina durante la seduta del consiglio comunale di Grosseto.

Commenti