Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

L’ex cinema è stato demolito: al suo posto un giardino pensile e un parcheggio

PORTO SANTO STEFANO – E’ stata scritta oggi, in modo definitivo, la parola fine sulla storia dell’Arena del Turchese: è terminata, infatti, la demolizione dell’ex cinema che, dopo anni di inattività, era ormai diventato un simbolo di degrado.

L’intera area Jacovacci era, da moltissimo tempo, oggetto di contenzioso tra i proprietari e l’Amministrazione Comunale fino a che, poi, le parti sono giunte a un accordo, determinando per l’area la realizzazione di un parcheggio pubblico/privato. E’ il sindaco, Arturo Cerulli, a illustrare brevemente come dovrebbe essere realizzato il progetto «Un parcheggio sotterraneo, fatto di box e posti auto privati, una parte di parcheggio a pagamento e una parte di posti auto a disposizione del Comune, di cui la prossima amministrazione deciderà le sorti. Dovrebbero essere realizzati anche dei posti per i motorini».

La particolarità del nuovo parcheggio Jacovacci starà nel fatto che al di sopra della struttura sarà realizzato un giardino pensile: niente strutture in cemento armato, quindi, ma un’area verde «Dove – dice l’Amministrazione – abbiamo chiesto che sia previsto anche uno spazio attrezzato per far giocare i bambini».

«I lavori per la realizzazione del nuovo parcheggio – conclude l’Amministrazione – inizieranno a settembre e dureranno un paio d’anni, perciò l’area, questa estate, sarà ancora a disposizione come parcheggio temporaneo»

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.