Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Di Curzio rinuncia allo stipendio da sindaco. «Se vinco lo dono per asili e sport»

GAVORRANO – Gaetano Di Curzio sarà un sindaco senza indennità. Nel caso di una sua elezione il candidato primo cittadino della lista che porta il suo nome, ha annunciato oggi che rinuncerà allo “stipendio” da sindaco. Una rinuncia che si protrarrà «finché la situazione di bilancio comunale non si sarà “raddrizzata” economicamente rispetto all’attuale situazione di sbandamento deficitario».

«La cifra del suo mensile “stipendio di Sindaco”- spiegano dalla lista che lo sostiene –  sarà devoluta, per sua decisione, altri bisogni della comunità. Tra queste necessità sociali, Di Curzio ha indicato il settore degli asili nido e dello sport dilettantistico. Il tutto ammonterà a circa 30.000 euro l’anno».

«Questa scelta evidenzia ancor di più la volontà di Di Curzio di candidarsi alla guida del Comune di Gavorrano per risollevarne le sorti, per realizzare un reale cambiamento rispetto al passato e per portare all’interno degli organismi comunali la sua esperienza di amministrazione, maturata in una vita professionalmente esemplare in tante aziende del territorio».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.