Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Concorso letterario: vince “Il mistero del bosco”. Mille euro all’autore scelto dagli studenti

Più informazioni su

MASSA MARITTIMA – Venerdì 1 Giugno si conclude la XXIV edizione del Concorso letterario Scelto da noi, nato nel 1994 dall’idea di alcuni insegnanti della scuola elementare di Massa Marittima e della Biblioteca comunale Gaetano Badii con la finalità di promuovere la lettura presso gli alunni della scuola primaria. Da molti anni l’Istituto Comprensivo “Don Curzio Breschi” e la Biblioteca collaborano per portare avanti questa importante iniziativa. Se la Biblioteca si occupa della parte organizzativa riguardante l’emanazione del bando, il contatto con le case editrici e con gli scrittori e la giornata conclusiva di premiazione con l’erogazione del premio e l’ospitalità al vincitore, la scuola, invece, attraverso le insegnati, coinvolge gli studenti nel progetto di lettura dei libri in concorso che dura un intero anno scolastico e coinvolge circa 200 lettori, oltre ad occuparsi anche della preparazione dello spettacolo teatrale con cui si conclude la manifestazione.

Durante questi ventiquattro anni, grazie a questo premio letterario, sono passati a Massa Marittima molti scrittori, alcuni dei quali già famosi, altri che invece lo sarebbero diventati nel tempo come Susanna Tamaro, Roberto Piumini, Emanuela Nava o Roberto Denti, tanto che il nostro premio è ormai considerato uno dei più importanti per la narrativa per ragazzi, sia per la sua longevità sia per il fatto di essere conferito da lettori tra gli 8 e i 10 anni.

Quest’anno il libro vincitore è “Il mistero del bosco” di Luigi Ballerini. Ballerini, psicoanalista, giornalista e scrittore, ha studiato e vive a Milano. Si occupa da molti anni di problematiche relative all’infanzia e ai giovani, sia come professionista che come scrittore. I suoi libri per ragazzi sono risultati vincitori di premi molto prestigiosi: infatti nel 2014 Ballerini ha vinto il Premio Andersen con La signorina Euforbia per il miglior libro età 9/12 anni, mentre nel 2016 ha vinto sia il Premio Bancarellino con Io sono Zero che il Premio Fenice Europa 2016 – Un romanzo italiano nel mondo con Hanna non chiude mai gli occhi.

Il mistero del bosco racconta la storia di un tredicenne, Simone che vive un po’ solitario, in disparte rispetto al gruppo dei suoi coetanei, mentre, quando si trova a casa, è vessato dal fratello Alessandro, presuntuoso e arrogante. Tutti lo trascurano tranne quando devono cercare qualcosa che hanno smarrito, perché questa è la grande abilità di Simone: trovare le cose che gli altri perdono in giro. Fino a quando un giorno, passeggiando nel bosco, Simone nota una nuvola luminosa che sembra assomigliare a un alieno, ma quando si avvicina scopre che si tratta di Prospero, un uomo che attira intorno a sé delle lucciole. Forse che l’estate ha fatto incontrare a Simone un amico prezioso?

L’appuntamento per la premiazione è dunque venerdì 1 giugno alle ore 10:30 presso l’Aula Magna dell’Istituto Superiore B. Lotti. Luigi Ballerini, a cui andrà il premio in denaro di € 1.000,00 e la targa in ricordo della premiazione, incontrerà la piccola giuria dei bambini che, durante la manifestazione, metterà in atto una rappresentazione teatrale liberamente tratta dalla cinquina finale in concorso.

Si chiuderà così la XXIV edizione del premio letterario Scelto da Noi, mentre il 30 aprile si è già concluso il bando della XXV edizione per la quale ci sono ottimi risultati; infatti i libri inviati sia dalle case editrici che dai singoli editori sono triplicati rispetto allo scorso anno, segno di un concorso letterario con un riconoscimento a livello nazionale per serietà ed originalità.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.