Quantcast
Conti pubblici

Bilancio: «Investimenti per 510mila euro, 400mila recuperati dalla lotta all’evasione»

marcello stella

SCARLINO – «Il consuntivo, approvato il 23 maggio dal consiglio comunale di Scarlino, mette in evidenza un’inversione di tendenza positiva in termini di pressione fiscale» a dirlo è il Comune che illustra nel dettaglio i benefici per i cittadini.

«L’Amministrazione – dice una nota dell’Ente – oltre a mantenere le tariffe extratributarie ai livelli deliberati nel 2016, ha apportato una riduzione importante alla Tari con un decremento per le utenze domestiche che arriva fino al 22% al capoluogo e altre percentuali nel resto del Comune. La lotta all’evasione ha portato buoni risultati sia sulle entrate tributarie che sul recupero degli oneri di urbanizzazione non riscossi, per i quali sono stati recuperati circa 400 mila euro. Nel corso del 2017 sono stati registrati interventi per 192 mila euro per interventi sul rischio idraulico e per la manutenzione dei parchi e del patrimonio comunale. La positiva conclusione del contenzioso sugli oneri di urbanizzazione ha consentito di svincolare circa 300 mila euro dal fondo rischi da contenzioso, che in aggiunta ad alcuni risparmi di spesa, hanno reso disponibile per gli investimenti una somma di 510 mila euro».

«Il consiglio comunale ha potuto così approvare una variazione al bilancio di previsione che renderà possibile procedere quest’anno con l’intervento di ampliamento e ristrutturazione del cimitero comunale – illustra la nota – l’acquisizione di beni per la videosorveglianza, il ripristino dell’illuminazione della pista ciclabile Follonica-Puntone e la progettazione delle due piste ciclabili che partiranno dallo Scalo fino a Casetta Citerni e alla località Le Case, oltre ad altri interventi».

«Sia il consuntivo che la conseguente variazione al bilancio di previsione – dice il Sindaco, Marcello Stella – sono quindi serviti a iniziare una serie di progetti e lavori che andranno a vantaggio di tutta la collettività scarlinese. Un ringraziamento va alla Giunta e in particolare all’assessore al bilancio Mencuccini per il lavoro puntuale e competente che ha permesso di raggiungere questo risultato».

commenta