Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ampliamento della Ztl: si parte. Ecco come cambia il traffico nel centro

Più informazioni su

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – Il conto alla rovescia è terminato, domani, sabato 26 maggio, entra in vigore l’ampliamento della zona a traffico limitato nelle aree centrali di Castiglione della Pescaia,  uno dei punti cardine di #CastiglioneSicura, il progetto predisposto dall’Amministrazione comunale della cittadina costiera, che contiene anche il potenziamento della videosorveglianza, sia nel centro della cittadina costiera, in periferia e nelle frazioni, novità per il servizio antincendio e il progetto estate sicura.

La fase sperimentale durerà fino al 3 di giugno e sarà operativa dalle 20:30 alle 0:30, entrando in vigore definitivamente dal 29 di giungo fino al 2 di settembre. Cosa sta per cambiare? Provenendo da Marina di Grosseto,  arrivati al termine di ponte Giorgini, se si vorrà raggiungere Follonica sarà obbligatorio svoltare a destra e percorrere la panoramica. Stessa soluzione arrivando allo svincolo nord nei pressi dei campi da tennis e si desidera arrivare alle Paduline o proseguire per Grosseto.

La possibilità di potersi servire durante l’orario della ZTL dei due parcheggi centrali di piazza Garibaldi e piazza Pascoli rimane garantita, ma se l’automobilista non troverà posto, dovrà tornare verso piazza Ponte Giorgini, svoltando a sinistra da via Colombo e avrà disponibili altre aree destinate alla sosta che si estendono fino alle immediate vicinanze dell’impianto di depurazione ed anche quelle della sede comunale, che durante l’estate saranno tutte servite da un continuo servizio di bus navetta verso il centro del paese. Stesse opportunità di avvalersi dei mezzi pubblici per gli automobilisti provenienti da Follonica, che dopo aver parcheggiato nei nuovi spazi realizzati vicino alla svincolo nord della panoramica, potranno raggiungere la zona centrale di Castiglione della Pescaia con gli autobus.

La zona a traffico limitato sarà estesa dall’intersezione del palazzo dove attualmente ha sede l’agenzia del Monte dei Paschi di Siena, proseguirà in piazza Dante Alighieri, piazza Orsino Orsini, via Vittorio Veneto, all’altezza dell’ex palazzo comunale e termina in via del Mare.

La strada di scorrimento durante le ore serali diventa quindi la panoramica, dove saranno dirottati tutti i servizi pubblici di collegamento ed anche il trasporto pubblico locale, che vedrà il raddoppio delle linee locali, per agevolare gli spostamenti di chi sceglie la vacanza nei campeggi e nelle ore serali vorrà raggiungere il centro del paese.

E’ in fase di approvazione da parte della Giunta municipale il progetto che prevede la realizzazione di uno slargo nei pressi dell’incrocio fra via Ansedonia e via Sardegna, che obbligherà gli automobilisti provenienti da Marina di Grosseto a rallentare e sarà in vigore dal prossimo anno.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.