Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Roccastrada: bando per agevolazioni integrative sul servizio idrico

Domande aperte fino al 21 giugno per famiglie con Isee fino a un massimo di 10 mila euro

Più informazioni su

 

ROCCASTRADA – Sono aperte fino al 21 giugno le domande per accedere ai contributi assegnati al Comune di Roccastrada dall’Autorità Idrica Toscana a supporto del servizio idrico per famiglie con Isee inferiore o uguale a 10 mila euro. La richiesta di agevolazione può essere presentata solo da cittadini residenti nel comune di Roccastrada per il servizio idrico fornito a utenze domestiche nell’anno 2017. Il bando e la modulistica sono disponibili sul sito dell’amministrazione comunale, www.comune.roccastrada.gr.it.

Come si accede al contributo. Il fondo assegnato al Comune di Roccastrada dall’Autorità Idrica Toscana è pari a circa 14.767 euro e sarà ripartito tra i soggetti presenti nella graduatoria formulata sulla base dell’indicatore Isee del nucleo familiare fino al rimborso di metà del consumo documentato e, comunque, non oltre la cifra di 400 euro. Nel caso in cui l’importo assegnato al Comune roccastradino sia insufficiente a garantire la copertura della spesa per consumi idrici riferita all’anno 2017 degli aventi diritto al contributo, sarà riconosciuta la misura minima seguendo l’ordine di graduatoria fino all’esaurimento delle risorse disponibili. Il contributo sarà erogato al lordo degli eventuali contributi assegnati lo scorso anno, e la percentuale massima del contributo potrà essere aumentata in presenza di particolari situazioni economiche e sociali del nucleo familiare del richiedente, certificate da parte dei servizi sociali. Il bando prevede anche un limite massimo di Isee pari a 20 mila euro per famiglie con almeno quattro figli a carico.

Per ulteriori informazioni, è possibile contattare lo Sportello socio educativo del Coeso Sds al piano terra del Palazzo comunale al n. 0564-561244, che nei mesi di maggio e giugno è aperto con orario straordinario per agevolare la presentazione delle domande ai bandi aperti per il Pacchetto Scuola e i contributi a integrazione dei canoni di locazione. Lo Sportello è aperto ogni martedì e ogni giovedì sia il mattino che il pomeriggio, dalle ore 10 alle ore 12.30 e dalle ore 15 alle ore 17.30.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.