Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Gavorrano Bene Comune: «Accettiamo l’invito dei comitati per il confronto dei gessi rossi»

GAVORRANO – «Il “Movimento Gavorrano Bene Comune per Scapin Sindaco” accetta favorevolmente l’invito del Comitato del Bruna , e parteciperà al dibattito tra candidati a Sindaco di Gavorrano sulla questione dei gessi Rossi organizzato per il 3 Giugno dal Comitato stesso». Così si legge nella nota della lista Movimento Gavorrano Bene Comune che sostiene la candidatura a sindaco di Patrizia Scapin.

«Avremo così modo di ribadire la nostra posizione su questa problematica e di chiarirla a tutti coloro che non l’ avessero ancora capita, respingendo al mittente ogni strumentalizzazione nei nostri confronti. Noi non siamo contro il lavoro ed i lavoratori, come abbiamo ribadito nel positivo incontro con la Rsu di Venator, abbiamo una proposta seria ed alternativa al riutilizzo per i ripristini ambientali dei residui di lavorazione del Biossido di Titanio, in quanto le due cave presenti nel nostro territorio, Vallina e Bartolina non le riteniamo idonee a questo utilizzo, che contrasterebbe molto con l’idea di sviluppo che noi abbiamo pensato per il nostro Comune».

«Il “Movimento Gavorrano Bene Comune per Scapin Sindaco” non ha mai creato allarmismo , neppure davanti alle novità contenute nella relazione parlamentare d’inchiesta, che certo possono destare lecite preoccupazioni , le stesse preoccupazioni che hanno indotto Leonardo Marras Capogruppo del Pd in Regione Toscana a presentare una interrogazione con la quale chiede chiarezza sulla composizione chimica dei gessi rossi, così da verificare e quantificare anche sulla base dei dati già raccolti la presenza di eventuali materiali dannosi per la salute e per l’ambiente. Facciamo nostre le preoccupazioni espresse da Marras , come lui consapevoli che nessuno può nascondere la testa sotto la sabbia davanti alle novità che emergono, rispetto alle quali riteniamo importante e necessario sospendere l’iter avviato con il dibattito pubblico».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.