Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Decoro urbano, Pd: «Cattivo odore in strada. Necessario aumentare la pulizia»

TALAMONE – «Siamo in prossimità della stagione estiva e la maggior parte dei cittadini talamonesi, chiede un servizio di pulizia delle strade più accurato» a parlare è Valerio Lauricella, segretario del circolo Pd di Talamone e Fonteblanda, che sul merito, già nei giorni scorsi, aveva avuto un acceso dibattito social con l’assessore di competenza, Luca Minucci.

«Adesso vediamo la pulizia strade solo il mercoledì pomeriggio – spiega il segretario – per questo chiediamo un’ulteriore attenzione da parte dell’amministrazione comunale nei nostri confronti. I cittadini ci chiedono, se fattibile, di mettere dei cartelli con divieto di sosta nei giorni addetti alla pulizia, per pulire meglio le strade, visto che in alcuni punti la spazzatrice non effettua bene il lavaggio».

«In paese alto viene dimenticata la via del cannone – prosegue Lauricella – e, in centro, la via principale, viene tenuta pulita dai commercianti. In alcune vie del paese basso, le strade emanano cattivo odore perché non vengano spazzate e lavate, soprattutto intorno ai condomini, in quanto ci sono sempre le macchine parcheggiate. I cittadini ci chiedono a gran voce di far presente all’amministrazione che questo paese viene fin troppo trascurato e chiedono, se possibile, più passaggi degli operatori ecologici e più attenzioni nei loro confronti».

«Infine ci fanno notare che in via Cala di forno non c’è luce da un po’ di tempo – aggiunge il segretario – e quindi ho personalmente contattato gli assessori Stefano Covitto e Minucci che sono prontamente intervenuti. Purtroppo, i cittadini si sono accorti che appena fa due gocce d’acqua i lampioni saltano e risiamo a punto e a capo».

«I Talamonesi – conclude il segretario – sono grati della vostra attenzione nei loro confronti e ringraziano anticipatamente l’amministrazione, certi che interverrà prontamente a risolvere anche questo problema».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.