Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pallamano: la squadra grossetana conquista la coppa Toscana-Umbria

Più informazioni su

GROSSETO – La Solari Grosseto Handball conquista la Coppa Toscana – Umbria 2017/2018 di pallamano femminile. Questo il verdetto scaturito nell’ultima gara di campionato disputata, a Torgiano, tra il Bastia e La Torre, e conclusasi 23-20 per le umbre. Le maremmane, ricordiamo guidate da coach Stefano Chirone, concludono la stagione con due punti di distacco su La Torre e regalano così l’ennesimo titolo alla Solari, dopo gli italiani di Beach Handball del 2016 e il titolo Toscano nella categoria u15f del 2017.

Solari handball pallamano

Il presidente Franco Miglianti è «fiero di questa squadra il cui successo ripaga dei sacrifici sinora fatti e conferma quanto di buono si sta facendo per continuare a crescere a Grosseto con la pallamano. Un successo questo cercato e voluto, sebbene si fosse partiti col piede sbagliato e gli infortuni avessero falcidiato la squadra. A guardare bene, si tratta di un piccolo grande capolavoro firmato Stefano Chirone che, per tutta la stagione, ha dovuto sopperire ad assenze e infortuni gravi che hanno minato gli equilibri di gioco, non da ultimo il grave incidente che ha coinvolto lui stesso e quattro ragazze del vivaio under 15, risorse che poi sono mancate anche alla formazione senior nella quale erano state gradatamente e sagacemente inserite».

«Ma le maremmane non si sono scomposte e raccolte tutte le forze, ricorrendo anche al recupero di una giocatrice di esperienza e qualità come Chiara Detti, non hanno mollato ed hanno venduto cara la pelle sino all’ultima gara – prosegue la società -. E’ una grande soddisfazione la vittoria ottenuta perché figlia del contributo di tutte le ragazze impiegate, sebbene anche per una sola gara in tutto il campionato. Una citazione particolare meritano, non solo per l’assidua presenza, il portiere Martina Martuscelli, autrice di pregevoli parate, determinante ai fini della vittoria finale, le due ali, Perla De Paoli e Stella Maccari, a segno sempre con pregevoli finalizzazioni, Miranda Miglianti, insostituibile nel suo ruolo di terzino destro. Sempre spina nel fianco delle avversarie invece Sara Seravalle che, grazie al suo estro, crea non poche difficoltà alle difese avversarie. Molto bene Sofia Barletti, impiegata come pivot, che ha lottato in tutti gli incontri a centro delle difese avversarie, spesso più dotate fisicamente, andando anche a rete più di una volta. Ottimo il lavoro di Cristina Bucciantini, chiamata come centrale a dispensare palloni e a creare gioco per le compagne mentre Francesca Casacci si fa trovare sempre pronta ogni qualvolta l’allenatore lo ha richiesto, così come Chiara Pepi e Madelin Rodríguez, hanno supportato la squadra nei momenti di bisogno, senza far desiderare le compagne assenti. Bene le under 15 impiegate, sebbene con gradualità, da Fracchiolla Alice e Fabiana, le gazzelle della pallamano, a Susanna Marioni e Hika Kristela, pilastri della difesa, a Aurora Goracci, perno centrale di movimento, e ad Alice Di Clemente, portiere di riserva, tutte hanno sempre dimostrato personalità e piena integrazione nella categoria superiore. Una menzione particolare e l’augurio di presto rientro va a Valentina Meoni, infortunatasi immediatamente ad inizio stagione, ma sempre presente a sostenere le sue compagne».

Ora sguardo al campionato italiano di Beach Handball 2018 che, dal 6 all’8 luglio, si svolgerà a Gaeta.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.