Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Danza e borse di studio: successo dell’Omad nella rassegna “You are your style”

Più informazioni su

GROSSETO – Ancora borse di studio per Officina Movimento Arte Danza nella rassegna hip hop “You are your style”. L’evento, dedicato alle scuole di danza si è svolto presso il Teatro Salesiani di Livorno. In palio c’erano le borse di studio per partecipare a importanti stage di hip hop e breakdance che si terranno a Firenze, alla fine di giugno e nel prossimo anno accademico 2018/2019. Il gruppo composto da Camilla Arzilli Pepi, Roberto Bancalà, Viola Becacci, Lisa Bennati, Martina Caselli, Francesco Sannino, Linda Tropi, Luisa Novello, Asia Alunno, Viola Toninelli, Elisa Venturini, Agata Rocchi, Sofia Ridoni, Ester Camarri, Alessio Stefanini e Tommaso Romagnoli, ha presentato una coreografia dal titolo “Ten”, curata da Lina Meucci, insegnante responsabile dell’Officina Movimento Arte Danza, con la collaborazione di Serena Stefani, danzatrice della DaCru dance company, coreografa e insegnante hip hop, house e videodance. A consegnare le due borse di studio ottenute dal gruppo dell’Omad, sono stati Daniele Cervino, insegnante di hip hop della Scuola del balletto di Toscana e Valerio Bellini della scuola Luv Dance Movement.

Le soddisfazioni per la scuola grossetana non sono terminate con l’ottimo risultato del gruppo, perché una terza borsa di studio individuale è stata assegnata a Martina Caselli, allieva di undici anni dell’Officina Movimento Arte Danza che potrà così partecipare al Montecatini Danza, il diciassettesimo stage internazionale che si terrà a settembre. In questo caso la borsa di studio è stata assegnata da Lisa Brasile, docente internazionale e coreografa della compagnia giovanile Meltin Pot hip hop dance company e insegnante presso l’Opus Ballet di Firenze.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.