Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Concessioni edilizie: nuove norme per pagamento e recupero crediti. Ecco cosa cambia

GROSSETO – Un nuovo intervento dell’Amministrazione comunale nell’ambito della razionalizzazione e riorganizzazione delle procedure di gestione e recupero dei crediti relativi alle rateizzazioni dei contributi concessori in campo edilizio.

«L’obiettivo è quello di tutelare l’ente in caso di inadempienza dei debitori e consentire il pieno recupero dei crediti vantati – spiegano il sindaco, Antonfrancesco Vivarelli Colonna, e l’assessore all’Urbanistica, Fabrizio Rossi – per questo è stato modificato un articolo dell’allegato ‘B’ del Regolamento edilizio con l’approvazione del Consiglio comunale. Le parole d’ordine sono tempi più certi per la riscossione e norme più chiare in modo che non vi siano ulteriori intoppi nella riscossione di somme dovute e di cui l’ente deve poter disporre per poterle trasformare in servizi e prestazioni per i cittadini e per la città».

«Secondo il nuovo dettato regolamentario saranno accettate soltanto polizze fidejussorie provenienti da Istituti di credito, Compagnie di Assicurazione e Intermediari finanziari iscritti all’albo e autorizzati dalla Banca d’Italia – chiarisce l’Ente – Sono state inserite alcune clausole obbligatorie, tra cui cui ad esempio l’irrevocabilità della polizza senza il consenso dell’Ente garantito, l’obbligo per la Compagnia di provvedere al pagamento delle rate scadute, senza l’aggravio delle sanzioni previste dalla legge regionale, ma dietro semplice richiesta di escussione dell’Ente entro 15 giorni dalla richiesta trasmessa per posta elettronica certificata».

«Sono stati inoltre previsti controlli più rigorosi sulle polizze fidejussorie – conclude il Comune – per il recupero dei crediti vantati dall’Ente nel caso in cui le stesse Compagnie si rendano inadempienti o falliscano».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.