Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Campagna elettorale con la fascia da sindaco. Pd: «Non è un ornamento, no a strumentalizzazioni»

GAVORRANO – Il sindaco con la fascia tricolore che su YouTube parla della sua squadra in vista delle elezioni amministrative (https://www.youtube.com/watch?v=6IgmGkzddEo). È questo il fatto che il Partito democratico di Gavorrano porta all’attenzione dell’opinione pubblica, criticando la prima cittadina uscente Elisabetta Iacomelli, candidato come sindaco nella sua lista nella tornata elettorale del 10 giugno.

«E’ sicuramente considerata, da parte del PD di Gavorrano, – si legge nella nota del Pd – strumentale e sconcertante l’apparizione del sindaco Elisabetta Iacomelli che recentemente intenta a presentare la propria squadra, che parteciperà alle prossime elezioni amministrative, si è fatta riprendere in un video con indosso la fascia tricolore, segno distintivo del sindaco».

«Da parte del PD si ritiene che tale atteggiamento sia da biasimare nella consapevolezza della dignità e del decoro della carica, la fascia tricolore non può essere un ornamento ma va utilizzata nell’adempimento delle funzioni istituzionali. Diversamente, nell’ipotesi di partecipazione a titolo privato, o comunque non ufficiale, si dubita fortemente non solo della opportunità, ma anche della legittimità dell’utilizzo di tale simbolo distintivo».

«Altre a giudizio del PD di Gavorrano erano le occasioni, purtroppo mancate come sottolineato anche da osservatori esterni, dove la partecipazione del nostro sindaco in rappresentanza della nostra comunità avrebbe dato ruolo e ufficialità alla sua presenza, testimonianza concreta E di vicinanza alle comunità riunite in ricordo dei loro tragici avvenimenti: Ribolla e Niccioleta per tutte».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.