Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Abbandono dei bambini in auto, un incontro in Comune

Più informazioni su

GROSSETO – L’assessorato ai Servizi educativi del Comune di Grosseto coglie lo spunto arrivato dal Consiglio comunale e dà vita a un programma di sensibilizzazione su un tema delicato, cioè l’abbandono dei bambini in auto e, più in generale, sulle tecniche di primo soccorso.

Il primo appuntamento è venerdì 18 maggio dalle 16.30 alle 19 nella sala consiliare del Comune di Grosseto. Oltre all’abbandono dei bambini in auto saranno trattati temi come la prevenzione alla Sids e le manovre di disostruzione.

Relatore sarà l’istruttore Martino Chiti della Salvamento Academy. “Abbiamo accolto l’input arrivato dal Consiglio comunale di Grosseto attraverso una mozione – spiega il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna -: in sostanza l’assemblea chiedeva all’Amministrazione comunale di intraprendere tutte le iniziative per prevenire il fenomeno dell’abbandono dei bambini in auto, anche attraverso la collaborazione delle scuole comunali e del personale. Abbiamo pensato quindi di convocare i cittadini, le famiglie, gli addetti ai lavori del settore educativo nella sala consiliare per partecipare a un primo incontro con gli esperti”. L’Amministrazione comunale di Grosseto invita tutti a partecipare. “In questo caso – spiega l’assessore Chiara Veltroni – non ci sono colori politici: è importante che gli esponenti del Consiglio comunale prendano parte all’incontro nell’ottica di una massima diffusione e sensibilizzazione dell’argomento trattato. In questi mesi abbiamo lavorato sulle modalità in cui dar forma al progetto: adesso inizia questo percorso pianificato dagli uffici comunali”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.