Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Festa per 160 con Bicincittà a Grosseto

Più informazioni su

GROSSETO – Si è conclusa con gli appuntamenti di Grosseto e Follonica, anche per quest’anno, la Festa di Bicincittà. La tradizionale escursione su due ruote targata Uisp ancora una volta, come accade ormai da 30 anni, ha sensibilizzato la popolazione alla mobilità sostenibile, al rispetto dell’ambiente e a uno stile di vita sano.

A Grosseto il via è stato dato dall’assessore allo sport, Fabrizio Rossi, come sempre presente. “Non poteva essere altrimenti – afferma – era giusto vivere questa bellissima giornata di sport in una città sempre più bella e pulita”. “Lo sport è tempo libero, salute, vita – insiste Rossi – iniziative come questa non fanno che mettere in risalto questi valori sui quali la nostra amministrazione continua e continuerà a investire attraverso percorsi ciclabili e trekking”. La passeggiata, con partenza e arrivo dal parco di via Austria, ospitata dalla Festa dello Sport della Uisp, ha raggiunto anche il Maremà, dove la direzione del centro commerciale ha offerto schiaccia e bevande. I partecipanti alla fine del percorso si sono potuti rifocillare con un rinfresco: come da tradizione sono stati estratti numerosi premi, tra i quali due biciclette.

“Oltre ai partenti ufficiali – ricorda Olinto Fedi, responsabile di Bicincittà – tanti altri si sono aggiunti strada facendo. Ma non importa, ciò che conta è rilanciare ancora una volta il nostro invito a lasciare l’auto a casa e iniziare a muoversi più spesso in bicicletta”. A Follonica i partecipanti sono stati invece 101: i due ricavati, rispettivamente di 753 e 358 euro, saranno devoluti in beneficenza e consegnati alle associazioni che verranno individuate.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.