Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Mini Passalacqua, risultati utili e primo posto per Nuova Grosseto e Giovanile Amiata

GROSSETO – La seconda giornata del Mini Passalacqua registra il 2-2 tra Orbetello e Nuova Grosseto, girone C. Una giusta divisione della posta dopo una gara non facile per entrambe costellata da momenti di sofferenza e di supremazia.

L’Orbetello è sorpreso dall’avvio pungente della Nuova. Dopo soli 2′ Borscia, di testa, depone nel sacco un traversone partito dalla destra, al 5′ Galeazzi risponde alla grande alla conclusione velenosa di Casoli. I ragazzi di Amoroso non entrano in partita, soffrono, non giocano. La Nuova controlla cercando il raddoppio. La partita si livella, si gioca prevalentemente al centro, ma la crescita dell’Orbetello inizia a farsi notare. Al 23′ Porcari riceve un lancio, entra in area, conclude senza trovare lo specchio della porta. La prima frazione si chiude con la sensazione che l’Orbetello possa crescere ancora.

Nella ripresa, infatti, Porcari e soci aumentano gli sforzi, la Nuova si appoggia su Casoli per uscire fuori dalla sua metà campo. Al 10′ l’Orbetello corona la fatica: dagli sviluppi di un corner si crea una mischia sotto porta da dove spunta la testa di Spaggiari e il pari è fatto, 1-1. La Nuova si riorganizza, l’Orbetello spinge costringendo il portiere Cecchi, entrato al 15′, ad una deviazione su colpo di testa ravvicinato. La Nuova non muore mai e al 32′ ritorna in vantaggio con Tarlev lesto a riprendere sotto misura una respinta di Galeazzi e riportare avanti i suoi. Allo scadere del tempo (35′) nell’Orbetello entra Cret, al 37′ è proprio lui a deviare un tiro ingannando Cecchi, è il 2-2 definitivo.

Il girone D riprende la corsa con una validissima sfida dove prevale la Giovanile Amiata nei confronti di un Manciano mai domo. Successo, comunque, legittimo. La Giovanile conferma di possedere doti di squadra quadrata, ordinata e aggressiva. Il Manciano paga una prima frazione poco brillante dove ha sofferto l’avversario soprattutto sul piano atletico. Non passa nemmeno 1′ che la Giovanile è in gol complice una leggerezza difensiva del Manciano: cross di Colombini, deviazione vincente di Netti. Sfruttando il momento i ragazzi di Giglioni vanno vicini al raddoppio con Balocchi, che coglie il palo. Il Manciano va al tiro, senza convinzione, al 20′ con Manuca. Poi sale in cattedra Balocchi, che rimedia (26′) alla grande su due conclusioni consecutive e al 34′ tampona con reattività. Il tempo si chiude con l’impressione che la Giovanile abbia raccolto poco.

Nella ripresa il Manciano è più frizzante. Al 10′ D’Angiolella centra il palo, la Giovanile spreca con Vartolo un contropiede fulminante, Balocchi, ancora lui, devia sulla traversa un tiro difficile. Poi, al 25′, l’Amiata raddoppia con la testa di Pomi, vanificando la grande costanza del Manciano. I ragazzi di Morello insistono trovando la rete al 27′ con l’inesauribile Lucchetti. Il finale è incandescente con i portieri impegnati in interventi difficili. Vince, con merito, la Giovanile Amiata.

 

Questa la situazione:

Girone A
Gavorrano-Nuova Pescia Romana 8-1
Massa Valpiana-Argentario 1-0
Classifica: Gavorrano 3, Massa Valpiana 3, Argentario 0, Nuova Pescia Romana 0

Girone B
Costa Etrusca-Virtus Maremma 4-0
Invicta Grosseto-Braccagni 2-0
Classifica: Costa Etrusca 3, Invicta Grosseto 3, Braccagni 0, Virtus Maremma 0

Girone C
Nuova Grosseto-Paganico 2-1
Albinia-Orbetello 6-1
Orbetello-Nuova Grosseto 2-2
Classifica: Nuova Grosseto 4, Albinia 3, Paganico 0, Orbetello 0

Girone D
Giovanile Amiata-Atletico Grosseto 5-3
Grosseto-Manciano 2-2
Manciano-Giovanile Amiata 1-2
Classifica: Giovanile Amiata 6, Grosseto 1, Manciano 1, Atletico Grosseto 0

La coppa riprenderà mercoledì 16 maggio.

ORBETELLO: Galeazzi, Dangelo, Bellumori (30′ st Mattera), Tirchi (11′ st Pacchiarotti), Loffredo, Danna, Cecconi, Sartori (35′ st Cret), Vichi (1′ st Gi. Amoroso), Porcari, Spaggiari. A disposizione: Chionetti. All. Ga. Amoroso.
NUOVA GROSSETO: Mazzi (15′ st Cecchi), D’Errico (9′ st Delle Piane), Guadagnoli, Pisani, Solari, Beligni, Aprili Furyk (1′ st Moscatelli), Paganucci (23′ st Rossi), Tarlev, Borscia (34′ st Menchetti), Casoli. A disposizione: Cupani, Terribile. All. Pantani.
ARBITRO: Pasquini di Grosseto.
RETI: 2′ Borscia, 10′ st Spaggiari, 32′ st Tarlev, 37′ st Cret.
NOTE: calci d’angolo 2-4. Recupero: 1′ + 3′.
MANCIANO: Balocchi, Caprini (35′ st Azizi), Mecheroni (29′ st Cirilli), T. Celestini, Stauciuc, S. Celestini, Manuca (1′ st Manetti), Vasile, D’Angiolella, Lucchetti, El Mamoung (26′ st Amorosi). All. Morello.
GIOVANILE AMIATA: Mazzi, Agrimonti, Felloni, Fallani, Shakiri (22′ st Luli), Ibraimi (30′ Pomi), Bargagli (35′ st Peruzzi), Vartolo, Netti, Colombini, Salvestrini (29′ st Balla). All. Giglioni.
ARBITRO: Laino di Grosseto.
RETI: 1′ Netti, 25′ st Pomi, 27′ st Lucchetti.
NOTE: ammoniti Bargagli, Vartolo. Calci d’angolo 3-4. Recupero: 0′ + 3′.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.