Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Concorso pianistico: Allegra Rossi vince il primo premio

Più informazioni su

GROSSETO – Grandissima soddisfazione per la vittoria di Allegra Rossi, allieva della Prof.ssa Eloisa Romeo, della Scuola di Musica G Chelli, che ha vinto il 1° premio assoluto per pianoforte, categoria B, con 98 su 100, con borsa di studio, nella quarta edizione del concorso pianistico giovanile Città di Grosseto.

Organizzato da Fondazione Grosseto Cultura e dalla Fondazione Rotariana “Carlo Berliri Zoppi”, in collaborazione con il Comune di Grosseto, il concorso si è svolto sabato 5 e domenica 6 maggio nell’auditorium “Carlo Cavalieri” dell’Istituto musicale comunale “Palmiero Giannetti” e al Teatro degli Industri: trenta giovani pianisti della provincia, tutti sotto i 18, hanno concorso per l’assegnazione di borse di studio, donate dalla Fondazione “Elisabetta e Clemente Fiorilli”.

“Ringraziamo il direttore artistico Maestro Antonio Di Cristofano – dice la direttrice della scuola Chelli Prof.ssa Maria Grazia Bianchi- per aver organizzato questo evento, volto a valorizzare i talenti del nostro territorio e a incoraggiare i giovani allo studio del pianoforte; per noi è stata davvero una grande soddisfazione il risultato ottenuto da Allegra, merito di tanto impegno e di tanta passione e anche di una offerta formativa veramente di alta qualità”

I tre maestri chiamati a giudicare i partecipanti al concorso di quest’anno sono stati Antonio Rodriguez Losada, Paolo Francese e Edoardo Bruni, che hanno particolarmente apprezzato l’esibizione di Allegra Rossi, risultata vincitrice assoluta con il punteggio più alto attribuito in tutta la manifestazione

Complimenti ancora alla nostra Allegra e alla sua insegnante Eloisa Romeo!

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.