Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Luigi Scotto presenta la squadra: TUTTI i nomi dei candidati

MONTE ARGENTARIO – Ha scelto un bellissimo lungomare al tramonto, Luigi Scotto, per presentare lista e punti principali del programma di Argentario : il progetto, una delle tre liste candidate alle prossime amministrative del 10 di Giugno a Monte Argentario.

Scotto non è argentarino solo di nome, ma ha passato gran parte della sua vita «investendo e vivendo attivamente il suo territorio, come privato cittadino, come marittimo e anche come assessore. Ha le idee chiare su che cosa necessiti l’Argentario e la sua gente».

«Non parliamo solo di nautica, come qualche volta mi hanno accusato di fare – esordisce – parliamo di tutto quello che questo territorio necessita. Per poter amministrare bene c’è bisogno di una spiccata capacità di visione d’insieme, capacità di motivare e di creare una certa empatia fra l’amministrazione e la macchina comunale. Quello che ci distingue è la nostra grande passione civica e la determinazione che ci spingerà a raggiungere gli obiettivi più importanti. Voglio presentarvi oggi il nostro gruppo, perché è la capacità di confrontarsi che fa la differenza e non la volontà di essere protagonista al comando. Io farò il sindaco, ma in me, convoglieranno le idee di tutti. L’Argentario rappresentava un eccellenza ormai 30 o 40 anni fa e dobbiamo puntare a tornare almeno grandi come in passato. In questi cinque anni, ad esempio abbiamo fatto crescere del 1330 % le presenze navali nel nostro territorio che non ha niente da invidiare a località turistiche come Portofino o Portocervo. Aggiungo che negli ultimi anni abbiamo anche, garantito in media 30 posti di lavoro ai marittimi argentarini ed è questo ciò di cui ha bisogno il paese, atti concreti. Sono profondamente convinto che l’argentario è pieno di energie positive, che non vedono l’ora di essere messe a lavoro da una leadership motivante».

Luigi Scotto conosce benissimo le problematiche legate al mare, principale fonte di reddito e di sviluppi per l’Argentario, è infatti comandante da quasi 30 anni, oltre ad essere il coordinatore nazionale marittimi italiani, presidente dell’agenzia lavoratori del mare e in procinto ad entrare nel distretto nautico toscano.
Non è un caso che la linea guida principale del suo programma sia proprio il turismo, soprattutto quello marittimo e come gestirlo attraverso lo sviluppo di una cultura denominata “dell’ospitalità”.

«Non si parla solo di nautica» come ci tiene a sottolineare però, ma anche delle problematiche legate al lavoro giovanile, di edilizia e di urbanistica. La lista sarà composta da 16 candidati a consigliere comunale con cinque rappresentanti di Porto Ercole: Massimo Fiorentini, Susanna Anastasia, Angelo e Paola Sclano e Giuseppe Trombì o come scherza Scotto «quattro e mezzo, visto che Trombì è di Porto Ercole ma passa metà della sua vita a Santo Stefano»

Di seguito i nomi dei candidati a consigliere comunale: Susanna Anastasia 23 anni nata ad Orbetello : grafica pubblicitaria; Gianluca Bracci: imprenditore meccanico e laureando in scienze dell’amministrazione, 27 anni nato ad Orbetello; Martina Caiazzo 23 anni nata ad Orbetello: laurea in scienze politiche; Lidia Capezzoli 53 anni di Grosseto : dirigente della sua agenzia immobiliare; Antonello Careddu 41 anni nato a Pisa : agente immobiliare; Armando Di Fraia 69 anni di Monte Argentario: capitano in pensione; Massimo Fiorentini, 56 anni di Pisa : marittimo; Francesca Grieco 30 anni, nata ad Orbetello: imprenditrice artigiana; Christian Gullaci 35 anni di Pompei: laureato in infermieristica e responsabile della cassa marittima di Monte Argentario; Sergio Pennisi 52 anni di Monte Argentario: comandante; Emilio Picchianti 52 anni di monte Argentario: comandante; Vania Rocchini 43 anni di Firenze: laureata in scienze politiche e responsabile del negozio grande coop di Santo Stefano; Angelo Sclano 23 anni di Orbetello: laureando in giurisprudenza; Paola Sclano 52 anni di Monte Argentario: operatrice turistica; Barbara Terramoccia 47 anni di Orbetello: operatrice turistica; Giuseppe Trombì 61 anni di Gerace: artigiano, pittore.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.