Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“I Sentieri del Lupo”: ripartono le escursioni. Ecco come iscriversi

Più informazioni su

CATELL’AZZARA – Si terrà domenica 13 maggio la seconda escursione del progetto “I Sentieri del Lupo”. L’appuntamento è per le ore 11:00 a Castell’Azzara, Piazza Gramsci. Da lì comincerà un itinerario ad anello di circa 7,5 Km, un percorso panoramico, a contatto con la Riserva naturale Monte Penna. L’itinerario prevede anche la sosta in un’azienda dotata di strumenti di prevenzione contro i predatori. Non mancheranno degustazioni di prodotti locali.

In totale sono sei le escursioni previste dal progetto “I Sentieri del Lupo”, realizzato da Legambiente in collaborazione con Terramare e DifesAttiva, finanziato dalla Regione Toscana e dalla Provincia di Grosseto, per sensibilizzare le comunità locali nelle province di Grosseto, Siena e Arezzo, aree in cui la presenza del lupo è ormai accertata, sul tema della conservazione della specie lupo, associata alla promozione dell’ecoturismo, al possesso responsabile del cane e il corretto comportamento da avere in caso si incontri un cane da protezione del bestiame. Nelle località selezionate è molto elevata la tensione per la presenza di predatori, l’obiettivo del progetto è quindi quello di restituire una corretta informazione sul predatore e mostrare concretamente quali sono le misure di protezione da adottare. 

La partecipazione è gratuita per coloro che si iscriveranno direttamente presso il banchetto allestito domenica 13 maggio alle ore 10,00 in Piazza Gramsci, fino ad esaurimento posti. Il percorso ha una difficoltà media, si consiglia ai partecipanti di portare almeno un litro d’acqua; kway; scarpe da trekking; pranzo al sacco.

Per info: 056448771 educazioneambientale@festambiente.it

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.