Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Boccifilo, iniziano i lavori: l’investimento è di 200mila euro

ALBINIA – Sono iniziati oggi i lavori di ristrutturazione al bocciofilo di Albinia.
Lo stabile di proprietà comunale è rimasto chiuso per circa due anni a causa di problemi strutturali al soffitto e alle pareti.

«Con l’installazione del cantiere nella mattinata – annunciano Andrea Casamenti e Roberto Berardi, nell’ordine sindaco lagunare e assessore ai lavori pubblici – sono ufficialmente iniziati i lavori al bocciofilo di Albinia e così presto i cittadini che fanno parte dell’associazione dilettantistica delle bocce avrà di nuovo un luogo dove poter giocare e sopratutto un punto di ritrovo, frequentato assiduamente anche in passato».

Il Circolo è sempre stato il classico “punto di ritrovo”, anche per i non giocatori di bocce, soprattutto anziani ma non solo «Finalmente sono iniziati i lavori al bocciofilo di Albinia, sono stati venti mesi di grande impegno per risolvere, come per le cucine dell’Alberghiero, un problema molto complesso, ma ci siamo riusciti – sottolinea il sindaco – era un impegno preciso che ci eravamo presi al momento del nostro insediamento. Voglio ringraziare l’ ufficio ai lavori pubblici, il Consigliere delegato all’urbanistica Teglia per il grande lavoro svolto, ma anche l’assessore ai lavori Pubblici Berardi e gli assessori Minucci e Piccini. Un’ importante risposta concreta ad Albinia e ai suoi cittadini che attendevano questo intervento da molti anni. I lavori sono previsti per circa 4 mesi. – e conclude – a breve sarà la volta della realizzazione della nuova scuola elementare di Albinia, per la quale l’iter burocratico sta per concludersi»

Il costo complessivo dell’operazione si aggira intorno ai 200mila euro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.