Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sindaco e assessore visitano l’ultima passeggiata della cultura

Più informazioni su

GROSSETO – Ultima passeggiata della cultura per il progetto Camminare sulle Mura. L’appuntamento finale nel calendario del sabato, con la consueta guida dell’architetto Pietro Pettini, che ha avuto anche un gradito fuori programma con la visita del sindaco Vivarelli Colonna e dell’assessore Turbanti accompagnati da vari funzionari del Comune. “E’ stato per noi un onore – racconta Roberto Marchi, responsabile del progetto Uisp – avere l’apprezzamento e il riconoscimento di quanto abbiamo fatto già dal 2014 fino ad oggi”. Il tema del giorno era “Le Mura, gli spalti, le troniere, il Bastione del Cinghialino”.
Dopo una prima parte della mattinata in cui la storia del Bastione è stata presentata e inserita del contesto storico di tutta la cinta muraria, grazie all’Istituzione Le Mura, sono state visitate le aree normalmente chiuse al pubblico, in particolare l’ex giardino recentemente restaurato dall’associazione “Dritti alla Meta” e la galleria sottostante, parte integrante delle difese progettate alla fine del 1500 ed utilizzata come rifugio durante il secondo Conflitto.
“Con piacere abbiamo comunicato al sindaco – conclude Marchi – l’apprezzamento per gli sforzi dell’ultimo anno volti a riqualificare il giardino più importante della città, dopo il ripristino dell’aiola del Grifone abbiamo colto l’occasione per segnalargli quello che potrebbe essere il prossimo obiettivo, il ripristino dell’aiola “calendario”, nelle foto riproposta come era negli anni ’50, quando le Mura erano frequentate da tutti i grossetani. La nostra attività mira a questo, riportare i grossetani a passeggio sulle Mura, ci fa piacere sentirci sostenuti anche dall’amministrazione”.

Giovedì 10, giovedì 17 e giovedì 24 maggio sono in programma le ultime passeggiate sulle Mura, con ritrovo come sempre alle 15,15 sotto la meridiana del Duomo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.