Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tutti i vincitori del 4° concorso pianistico giovanile Città di Grosseto

Più informazioni su

GROSSETO – Trenta giovanissimi pianisti maremmani si sono messi alla prova di fronte a una giuria d’eccezione: sei di loro hanno ottenuto il primo posto nelle varie categorie e domenica 6 maggio si sono esibiti al Teatro degli Industri nell’appuntamento finale. La quarta edizione del concorso pianistico giovanile Città di Grosseto è stata un successo, confermandosi uno degli eventi principali della musica in Maremma.

Il direttore artistico, il maestro Antonio Di Cristofano, con il presidente della Fondazione Rotariana Carlo Berliri Zoppi, Luigi Mansi, l’amministratore Luigi Bassi per la Fondazione Elisabetta e Clemente Fiorilli (ente che ha donato le borse di studio in palio per i vincitori del concorso) e la giuria – composta dai maestri Antonio Rodriguez Losada, Paolo Francese e Edoardi Bruni – hanno premiato i giovani talenti maremmani: la vincitrice assoluta della categoria A (fino a 9 anni) è stata Carlotta Anna Denevi, che ha suonato The entertainer di Joplin, mentre al primo posto della stessa classe si è classificato Alessio Vignola, che ha eseguito la Sonatina op.36 n.1 di Clementi. Medaglia d’oro per la categoria B (fino a 11 anni) a Allegra Rossi, che ha presentato il Valzer in la minore di Chopin. Vincitore assoluto della categoria D (fino a 15 anni) è stato Jacopo D’Ambra, che ha suonato la Toccata di Kaciaturian, mentre vincitore della stessa classe è stato Lorenzo Pepi che ha eseguito sul palco degli Industri il Preludio op.28 n.15 di Chopin. Primo posto per la categoria E (fino a 18 anni) a Alessio Tonelli che ha suonato la Polacca op.53 di Chopin.

E proprio durante la premiazione il presidente della Fondazione Berliri Zoppi, Luigi Mansi, ha annunciato che presto il concorso stringerà collaborazioni con scuole straniere e la prima tappa potrebbe essere la Spagna. La rassegna cresce ogni anno e la promessa degli organizzatori è quella di renderla sempre più importante per dare possibilità maggiori ai giovani talenti del nostro territorio. Sul palco degli Industri si è esibita anche la vincitrice assoluta del quarto concorso regionale Lions distretto 108LA, Benedetta Viola. L’arrivederci è all’edizione 2019.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.