Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Concorso “I bambini e lo sport”: ha vinto lo spirito di squadra. Il sindaco ha premiato

FOLLONICA – Si è concluso il progetto “I bambini e lo sport” alla presenza del sindaco, Andrea Benini, delle dirigenti dei due comprensori scolastici, dei tre sponsor del progetto, dei tecnici e dirigenti della Pallamano e di una folta rappresentativa degli alunni che hanno partecipato alle lezioni e al concorso finale.

Si è tenuta, in quella sede, la premiazione degli elaborati che le classi dei vari istituti hanno presentato. Il progetto “I bambini e lo sport “ ha coinvolto oltre 500 bambini dei due comprensori scolastici dalle prime alle quinte classi, da ottobre 2017 a maggio 2018 “Proposto dalla Pallamano Follonica e realizzato dalla dirigente Barbara Antonini – dice la Pallamno Follonica in una nota – il progetto aveva come scopo non tanto quello di insegnare la Pallamano, ma quello di far comprendere ai bambini l’importanza di uno sport di gruppo, in modo da accrescere in ognuno dei partecipanti l’autostima, la socializzazione, la solidarietà, l’amicizia, la complicità, l’allegria ed il rispetto delle regole”.

Il sindaco ha riconosciuto il merito del progetto e la professionalità con cui è stato portato a termine, ha ringraziato le autorità scolastiche dei due Istituti Follonica 1 e 2 e gli sponsor, che hanno voluto dare valore tangibile al concorso, e, infine, ha premiato personalmente le classi e le maestre, impegnatesi a far realizzare ai bambini una serie di elaborati, poi giudicati da una giuria altamente qualificata.
“Lo scopo finale del progetto, raggiunto in pieno – prosegue la società -era quello di far esprimere le emozioni provate, trasferendole in elaborati grafici. Oltre alla dirigenza della Pallamano, gli elaborati sono stati valutati dalla professoressa Imma Lanza , dell’Istituto Orsino Orsini di Castiglione della Pescaia e dal pittore di riconosciuta fama internazionale Giuliano Giuggioli. Così i mille euro di montepremi, messo a disposizione dagli sponsor, è stato ripartito, secondo i meriti, fra le varie classi vincitrici, insieme a materiale didattico, a diplomi personali e medaglie di partecipazione”.

Le scuole partecipanti e premiate per gli elaborati sono state le elementari di via Cimarosa, Bruno Buozzi, Gianni Rodari, Italo Calvino e Don Milani “La gioia dei bambini era palpabile – sottolinea la nota – e la presenza contemporanea di molti genitori ha fatto sì che la premiazione fosse una festa corale. Finita la cerimonia, gli elaborati sono rimasti appesi alle pareti del Casello Idraulico fino al giorno successivo, riscuotendo molto successo”.

“Alla fine si può chiaramente affermare – conclude la Pallamno Follonica – che il progetto oltre ad aver coinvolto gli alunni partecipanti, ha stimolato anche gli adulti a rivalutare lo sport non solo come momento di affermazione personale, fisica e agonistica, ma anche e soprattutto come momento di aggregazione, di amicizia, di sostegno, collaborazione, allegria e riconoscimento del valore delle regole”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.