Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bandiera Blu: la Maremma ne prende quattro e si candida a mare più bello d’Italia

ROMA – Anche quest’anno sono quattro le bandiera blu che sventoleranno sulla costa della Maremma. Castiglione della Pescaia, Grosseto con le spiagge di Marina e Principina a Mare, Follonica e Monte Argentario. Una conferma importante in materia di qualità dei servizi, tutela ambientale e ecosostenibilità.

Castiglione della Pescaia – Tra le località premiate c’è anche Castiglione della Pescaia, da anni ormai, ai primi posti nelle classifiche sul mare più bello d’Italia. Sono 21 in tutto le Bandiere Blu che Castiglione della Pescaia ha ricevuto dalla FEE ed oggi, lunedì 7 maggio, il sindaco Giancarlo Farnetani con la sua vice Elena Nappi, erano a ritirare quella assegnata per il 2018 a  Roma, durante la conferenza di presentazione che si è tenuta presso la sala convegni del CNR. Un riconoscimento importante che premia anche i Comuni di Follonica, Grosseto e Monte Argentario.

«La nostra rigorosa attenzione nel condurre un’attenta politica in favore dell’ambiente e del territorio – afferma soddisfatto Giancarlo Farnetani – è riconosciuta dalla FEE come uno dei requisiti che da anni ci fa entrare nell’elite dei Comuni che ritirano questo vessillo».

«A questo – prosegue Farnetani – si aggiungono gli altri, e non meno importanti, come la qualità delle acque di balneazione, la raccolta differenziata e le azioni in ambito della regolamentazione del traffico veicolare anche attraverso l’istituzione di aree pedonali, piste ciclabili, parcheggi decentrati e bus navetta, la cura dell’arredo e del decoro urbano».

Bandiera Blu 2018 (Cast)

«Da anni – prosegue Elena Nappi – svolgiamo un’importante azione di educazione ed informazione ambientale ed i risultati sono sempre più sorprendenti».

«Gli abitanti di Castiglione della Pescaia – dice soddisfatta Nappi – ed i turisti che scelgono il nostro territorio per le loro vacanze, sono sempre più numerosi ed attenti a quanto proponiamo e portiamo avanti».

«Un grazie particolare – conclude la vicesindaca – lo rivolgo alle associazioni di categoria da sempre al nostro fianco nell’organizzazione di manifestazioni ed eventi».

Marina di Grosseto e Principina – Marina e Principina mare tornano a fregiarsi della Bandiera blu, marchio di qualità per le spiagge italiane. Il prestigioso riconoscimento, assegnato dalla Fee Italia quest’anno a 175 Comuni della penisola per un totale di 368 spiagge, è stato consegnato questa mattina al Comune di Grosseto presente con il vice sindaco e assessore al Turismo, Luca Agresti.
Il litorale grossetano è stato premiato per il 20esimo anno consecutivo per aver centrato i diversi obiettivi fissati dal programma Fee; tra questi la qualità delle acque di balneazione, le attività di educazione ambientale offerte a residenti e bagnanti, la buona gestione dei rifiuti, oltre ai servizi di soccorso e sicurezza presenti sulla spiaggia a tutela dei bagnanti.
“La Bandiera blu certifica la qualità del litorale a garanzia dei residenti e dei villeggianti – dicono il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna e il vice sindaco Luca Agresti -, ma anche una cura e un’attenzione particolare da parte dell’amministrazione verso temi sensibili e di estrema importanza come l’ambiente e il paesaggio e prima ancora ai bisogni del cittadino. A chi a Grosseto risiede e a chi sceglie Grosseto e il suo mare per le vacanze.
È un riconoscimento che ogni anno ci rende orgogliosi del lavoro fatto e che offre nuovi stimoli per potenziare i servizi presi in esame. È un lungo iter che vede impegnati diversi settori del Comune, ai quali va un ringraziamento speciale”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.