Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

#Amministrative2018, Cinelli: «No all’autostrada, sì all’Aurelia sicura»

MAGLIANO IN TOSCANA – Diego Cinelli, candidato Sindaco per la lista civica “Magliano Comune Aperto”, illustra il proprio progetto per garantire sicurezza a chi viaggia sulle strade del territorio, particolarmente sull’Aurelia, rinnovando, però il secco no alla realizzazione dell’Autostrada Tirrenica.

“Come candidato alla guida dell’amministrazione e come ex Sindaco – dice Cinelli – non posso che avere a cuore la sicurezza di tutti coloro che transitano sulle nostre strade. La nostra è una viabilità importante, fondamentale per collegare il sud e il nord e vice versa, un tratto di strada sul quale la politica molto ha giocato e poco ha fatto. Non lo dico io ma lo dimostrano i fatti, lo testimoniano le tante vittime della strada, lo dimostra il fatto che dopo tante chiacchiere l’Aurelia è, e rimane, un pericolo per la presenza degli incroci a raso, la mancanza di un’adeguata segnaletica e i limiti di velocità”

“Come Sindaco prima, e in tutti questi mesi da ex – prosegue il candidato – mi sono sempre impegnato a sollevare la questione, ogni volta che mi è stato possibile, perché la vivo come mio impegno morale e ritengo che una soluzione non sia più rinviabile. Per questo motivo non ricorro a degli slogan elettorali, ma mi impegno con concrete proposte. Come Lista Civica “Magliano Comune Aperto” siamo consapevoli che, per arrivare a una risoluzione della questione, dobbiamo mettere in atto un progetto condiviso. Stiamo, infatti, prendendo accordi e contatti con la Provincia e con i Comuni limitrofi. Sarà una mia priorità presenziare ad ogni iniziativa in merito e, quando lo riterrò opportuno, sarò io, in rappresentanza di Magliano, a convocarne altre. Con esperti e tecnici e alla presenza degli Enti interessati, dobbiamo definire la questione che dovrà necessariamente tener conto dell’impatto ambientale, della tempistica e delle modalità di intervento. Questioni urgentissime”.

“Con i soggetti interessati dovranno anche essere valutate soluzioni per le strade parallele – conclude Cinelli – che sono fondamentali in un territorio prevalentemente rurale. No dunque all’autostrada, sì a un adeguamento dell’Aurelia da concordare, con estrema urgenza, in sinergia con i Comuni del territorio e la Regione Toscana. La sicurezza degli automobilisti-conclude il candidato-è una nostra priorità ed è per noi una questione morale, per questo intendiamo impegnarci, come futura amministrazione, con tutte le nostre forze”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.