Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Sicurezza in Acqua”, ci sono 22 nuovi bagnini: sono tutti giovani studenti

Più informazioni su

GROSSETO – Si è svolto stamani l’’esame di nuoto dell’’ultimo gruppo dei ragazzi iscritti al progetto Sicurezza in Acqua, organizzato dal Polo Tecnologico Manetti Porciatti di Grosseto. Brillante risultato per i 22 ragazzi che, nella piscina di via Lago di Varano, alla presenza della Capitaneria di Porto, hanno dimostrato di aver acquisito le tecniche di nuoto utili al superamento delle prove previste.

I 22 ragazzi provenienti da varie scuole superiori di Grosseto e coordinati dal Prof. Marco Merelli, nella foto assieme ai suoi ragazzi, hanno conseguito per ora, il brevetto di bagnino di salvataggio per piscina e si apprestano a conseguire anche quello per il mare.
Le scuole rappresentate in questa fase del progetto sicurezza in acqua:
Isis Leopoldo II Lorena – Andrea Castagnoli, Christian Croci, Emma Della Gatta, Tommaso Diani, Tommaso Giusti, Lara Goracci, Martina Marcucci, Roberto Trebbi.
Liceo Statale Rosmini – Federica Celentano, Beatrice Lombi, Valentina Magni Vannini, Chiara Viti.
Polo Bianciardi – Francesco Pignotti.
Polo Liceale P.Aldi – Matteo Da Ros, Jacopo Emiliano Fletzer, Francesco Mascelloni.
Polo Manetti Porciatti
Baiano Samuele, Marco Bottaru, Houssem Bouafif, Kirill Breschi, Tommaso Cangioli, Jacopo Fanelli

Intanto continuano le lezioni di voga che si svolgono tutti i mercoledi, sabato e domenica al Bagno Moderno di Federico Galli a Marina di Grosseto, dove i ragazzi si preparano, con la guida del personale della Società Nazionale Salvamento, ad affrontare gli esami finali per conseguire il brevetto di Bagnino di Salvataggio.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.