Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lutto nel mondo del cinema: l’attore viveva in Maremma

Più informazioni su

ORBETELLO – A Orbetello se lo ricordano in tanti, figura imponente e severa, di frequente passeggiava in centro, per il Corso, e si fermava a prendere il caffè seduto al tavolo di un bar con la sua espressione impenetrabile, spesso con la sigaretta in bocca, personalità magnetica e poliedrica se lo si conosceva meglio: era Adolfo Lastretti, che si è spento oggi all’età di 80 anni.

Lastretti per molti ragazzi era soltanto il padre di Arianna e Viola, per gli amanti delle soap all’italiana il dottore di “Vivere” e, per qualcuno più esperto di cinema, era il protagonista di numerose pellicole. In realtà Adolfo Lastretti era molto più di questo, era un artista che, oltre al cinema, alla tv e al doppiaggio, si era dedicato anche al teatro.

Il noto attore si è spento questo pomeriggio a Loiano in provincia di Bologna, “Se n’è andato serenamente circondato dall’affetto di amici e parenti – fanno sapere le figlie – a causa di una patologia cardiaca che ha reso il suo cuore troppo grande”
“Secondo la sua volontà non sarà celebrato alcun funerale – dicono Arianna e Viola – per accompagnarlo in questo meraviglioso viaggio, la prossima settimana verrà organizzata una cerimonia buddista”.

Alle figlie vanno le più sentite condoglianze della redazione.
Per maggiori info:
https://it.m.wikipedia.org/wiki/Adolfo_Lastretti
https://www.facebook.com/AdolfoLastretti/

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.