Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

#lacittàchecambia: ecco la nuova farmacia comunale. Punta tecnologia e servizi fotogallery

Più informazioni su

GROSSETO – Farmacie comunali di Grosseto inaugura la nuova sede della Farmacia 4. Da oggi, sabato 5 maggio, il punto vendita – uno dei cinque delle farmacie municipali – si trasferisce da via Unione Sovietica a via Inghilterra 7: sempre all’interno del centro commerciale del quartiere Pace, ma in una location più ampia e funzionale alle esigenze dei cittadini. «Per Grosseto è una giornata importante – dicono il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna e l’assessore alle Partecipate, Giacomo Cerboni – perché inauguriamo un presidio sociale che risponderà in maniera ancora migliore alle esigenze dei nostri cittadini. Questo, quartiere dopo un periodo difficile, sta tornando a crescere e la farmacia rappresenta senza dubbio un servizio fondamentale per una comunità. Perciò non possiamo che sostenere con grande convinzione l’iniziativa di Farmacie comunali riunite».

Il nuovo fondo è di proprietà dell’azienda farmaceutica: 230 metri quadrati di spazio, con locali dedicati ai tanti servizi forniti da Farmacie comunali riunite, come analisi, controlli e cura del corpo. Ma la più grande innovazione della nuova sede, per la prima volta in un punto vendita delle Farmacie comunali, è la presenza di un robot di ultima generazione con 18mila prodotti nel database che ottimizzerà i tempi di attesa e controllerà in modo puntuale la giacenza dei medicinali e le loro scadenze. Il macchinario, una volta ricevuto il codice a barre del farmaco, attraverso un braccio meccanico preleverà il prodotto dal magazzino e lo invierà al banco: nel frattempo il farmacista potrà dedicare tutta la sua attenzione al cliente.

«Il robot – spiegano il presidente dell’azienda farmaceutica, Leonardo Lazzerini, e i componenti del Consiglio d’amministrazione – è solo una delle tante novità che i cittadini troveranno nella nuova sede della Farmacia comunale 4. Ottimizzerà i tempi di attesa della nostra clientela e nel contempo eviterà errori nel controllo del magazzino, tenendo sempre aggiornati gli assortimenti necessari e le scadenze dei medicinali in giacenza. Un servizio utile, ma non è il solo. Invitiamo tutti a provare il nuovo punto vendita: l’ingresso è accanto al supermercato Coop». Al taglio del nastro erano presenti – tra gli altri – anche il vescovo di Grosseto, monsignor Rodolfo Cetoloni, che ha impartito la benedizione, il direttore generale dell’Asl Toscana Sud Est, Enrico Desideri, l’amministratore delegato di Farmacie comunali riunite, Roberto Contato, il presidente di Codifarma, Maurizio Masetti Calzolari, socio privato dell’azienda famaceutica municipalizzata di Grosseto, la deputata Elisabetta Ripani, il vicesindaco Luca Agresti, il presidente del Consiglio comunale di Grosseto, Claudio Pacella, e gli assessori Fabrizio Rossi, Fausto Turbanti, Chiara Veltroni.

La Farmacia 4 è aperta dal 1975: in quegli anni si trovava in via Senese, mentre dal 1986 ha sede nel centro commerciale del quartiere Pace, prima in via Inghilterra, poi in via Unione Sovietica e adesso di nuovo in via Inghilterra. L’organico è composto da sei dipendenti. Dal 1993 al 2013 è stata diretta dal dottor Marcello Cerboneschi, scomparso pochi giorni fa; dal 2015 a guidare il punto vendita delle Farmacie comunali riunite è la dottoressa Patrizia Benocci. Nell’occasione, il presidente Lazzerini ha consegnato un dono alla vedova Cerboneschi, la dottoressa Carolina Russo, come segno di riconoscenza per i tanti anni di impegno e egregio lavoro dell’ex direttore della Farmacia comunale 4. «Questa Farmacia comunale, così come le altre quattro – spiega Patrizia Benocci – rappresenta non solo un’attività commerciale ma un vero e proprio punto di riferimento per chi vive in questo quartiere e non solo: anche la vicinanza all’ospedale è strategica, sia per l’azienda che per gli utenti. Nella nuova sede potremo offrire un servizio migliore, all’avanguardia. Abbiamo potenziato anche l’offerta cosmetica e veterinaria e in farmacia sarà possibile sottoporsi alle analisi del sangue, misurare la pressione, fare un elettrocardiogramma, l’holter pressorio o cardiaco, conoscere le proprie intolleranze alimentari o affittare ausili o apparecchi vari. Non solo: da noi possono essere prenotate visite o prestazioni mediche, attivare le tessere sanitarie e pagare il ticket». La Farmacia 4 sarà aperta tutti i giorni dalle 8 alle 20, tranne la domenica e i giorni festivi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.