Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Due nuove concessioni demaniali a Capalbio, Confesercenti «Importanti per l’economia»

Più informazioni su

CAPALBIO – «Il Comune di Capalbio mette a bando due concessioni demaniali: questo è un provvedimento che aspettavamo da tempo». Lo afferma Enrico Tellini, responsabile per la zona sud della Confesercenti. «Il litorale di Capalbio è molto bello, ma, rispetto alla sua estensione, poco attrezzato. Le due procedure avviate, sebbene troppo a ridosso della stagione estiva per averle operative, contengono clausole importanti sia in senso economico ed ambientale che regolamentare».

«Siamo consapevoli che la duna di questo litorale vada salvaguardata e che, quindi, le infrastrutture di servizio (parcheggi, passaggi mobili sulla sabbia, percorsi agili per i portatori di handicap, etc) debbano essere realizzati nel rispetto delle regole che la Sovrintendenza ed il PIT richiedono – prosegue Tellini -. Molti operatori del settore, e gli albergatori soprattutto, auspicavano da tempo l’avvio di tale procedura. La qualità dell’offerta turistica passa attraverso la qualità dei servizi che il territorio può offrire per avere più attrattività rispetto ai nostri sempre più agguerriti competitori».

«È naturale che gli ospiti degli alberghi richiedano, nel loro soggiorno capalbiese, di godersi il mare e le spiagge nel pieno delle possibilità, anche se non sono vip. Il regolamento che accompagna il bando di gara ad evidenza pubblica presenta, secondo il nostro parere, alcune lacune e contraddizioni. Confidiamo che vengano colmate e che si possa velocemente attribuire a soggetti qualificati e motivati tali opportunità di lavoro e di crescita».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.