Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Giro d’Italia in Maremma: Orbetello si candida per l’edizione 2019

Più informazioni su

ORBETELLO – Il paese si è candidato ufficialmente per ospitare la partenza e l’arrivo della manifestazione ciclistica del Giro d’ Italia per il prossimo anno. Dopo la maratona dei record dei giorni scorsi, che ricordiamo ha registrato più di 800 iscritti, l’amministrazione comunale continua a puntare forte sullo sport (la foto si riferisce all’edizione 2015 del Giro d’Italia a Castiglione della Pescaia).

L’obiettivo è quello di entrare a far parte dell’itinerario del Giro d’Italia edizione 2019. Orbetello è candidata per essere sia la partenza che l’arrivo del giro, diventando così il centro della manifestazione a tutti gli effetti.

«Per noi è una grande occasione per mettere in mostra le bellezze del nostro territorio – commenta il sindaco di Orbetello Andrea Casamenti – Siamo pronti ad ospitare un evento così importante e famoso in tutto il mondo e siamo fiduciosi che la direzione approverà la nostra candidatura»

L’evento sarà trasmesso da 194 paesi in diretta televisiva in tutto il mondo. «Stiamo seguendo questa cosa da molto vicino insieme al sindaco e all’assessore Berardi – racconta il consigliere comunale con delega allo sport Matteo Mittica – riuscire, sarebbe un risultato incredibile per il nostro paese – continnua – il giro si porta dietro un movimento di migliaia e migliaia di persone rappresentando così un indotto enorme e un importantissimo veicolo per il turismo nel nostro territorio.»

Le tappe vengono selezionate dal comitato organizzativo del giro, circa un anno e mezzo prima dalla manifestazione. A giorni sapremo, quindi, se Orbetello ne farà parte.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.