Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Confcooperative, Fabrizio Tistarelli nominato presidente del settore Agroalimentare e Pesca

Più informazioni su

FIRENZE – Fabrizio Tistarelli sarà a capo del progetto unitario di Confcooperative sulla filiera dell’Agroalimentare e della Pesca. 54 anni, è presidente del Consorzio Produttori Latte Maremma dal 2005 e, grazie alla sua lunga esperienza, ha ricoperto diversi incarichi all’interno del mondo cooperativo e di Confcooperative.

La sua nomina si inserisce in un momento molto importante per il settore, con l’avvio di un progetto che coinvolge direttamente le Federazioni dedicate all’Agricoltura e alla Pesca. “Con questo progetto – spiega il neopresidente Tistarelli – vogliamo concentrare la nostra attività e tutte le nostre energie sul cibo e sulla sua produzione, su una filiera di valore che esalti le professionalità e soprattutto la qualità di ciò che viene prodotto”. 

Una sinergia nuova, che necessita di una struttura adeguata, “dando spazio a tutti settori  – precisa il presidente – e garantendone la giusta rappresentanza dei territori grazie a persone valide, con competenze specifiche”.

Tra le priorità del nuovo mandato, “c’è di sicuro la necessità di fare massa critica tra le varie cooperative, potenziare le connessioni che ci sono e crearne di nuove. Sedersi ai tavoli di concertazione istituzionali   consapevoli dell’importanza  che il mondo cooperativo ha per la nostra economia – continua Fabrizio Tistarelli –  Quindi valorizzare sempre di più quello che le nostre realtà raccontano con la produzione di cibo: il lavoro delle persone, le tradizioni e la storia dei territori che rappresentiamo con la sana cooperazione, esaltando il valore aggiunto delle nostre produzioni che ci distinguono nettamente da chi nasconde dietro il nome cooperativa tutt’altro”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.