Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Coppa Passalacqua, ribaltone vincente del Monterotondo sul San Donato

GROSSETO – Un Monterotondo snello, efficiente e concreto piega un San Donato più macchioso, elaborato ma soprattutto incapace di trasformare in gol la grande mole di lavoro svolto. Gara frizzante, fatto di tanta corsa, sacrificio dove non sono mancati i giusti requisiti tecnici.

Dopo una breve fase di studio si aprono le danze. Enorme occasione per il San Donato al 12′, terminale è Pecorai, Barbieri gli smorza l’urlo in gola. La sfida si accende. Al 21′ Morelli ruba palla nei pressi dell’area avversaria, la conclusione è deviata in corner dall’ottimo Tarantino. Piove senza sosta. Sotto l’acqua Riitano calcia una punizione, palla che schizza sul sintetico e si insacca. L’assistente resta con la bandierina alzata, dopo il consulto con il collaboratore l’arbitro convalida la rete tra le proteste del Monterotondo.

La reazione dei ragazzi di Lami è corposa e si manifesta al 34′ quando, dopo errore in disimpegno, Falzone batte Tarantino. Il Monterotondo non si ferma e aggredisce. Ottima manovra al 35′ con il tandem Morelli – Di Dato il cui tiro esce di poco a lato, al 37′ ci prova Costa da lontano su tiro piazzato, Tarantino è bravissimo a mettere in angolo. La ripresa vede subito il San Donato scattare in avanti.

Al 5′ la palla danza sulla linea della porta di Domenichini ma è la difesa che spazza, al 7′ Pecorai, su calcio d’angolo, colpisce di testa centrando la traversa, al 9′ tacco di Francioli a liberare Pecorai che, ostacolato, non riesce a trovare la giusta coordinazione per il tiro. Il Monterotondo si vede al minuto 11 con Barbieri la cui conclusione è messa in corner da Tarantino con un grande balzo. Si arriva al 40′. Azione veloce, pochissimi passaggi, palla che arriva sulla testa di Morelli freddo nel deviare alle spalle dell’incolpevole Tarantino.
Dopo un turno completo questa la situazione del girone C: Grosseto 3, Monterotondo 3, San Donato 0, Orbetello 0.
Questa sera, mercoledì 2 maggio, apertura del girone D con il derby cittadino Nuova Grosseto-Invicta Grosseto.

 

SAN DONATO: Tarantino, Urru, Ilie Ionut, Hrytsyuk, Riitano, Marra, Rumbullaku (43′ st Ferri), Jabangi (32′ st Mazzi), Pecorai, Sorrentino (8′ st Francioli), Guido (45′ st El Kharraz). A disposizione: Murati, Costagliola. All. De Blasi.
MONTEROTONDO: Domenichini, Barbieri, Bucci (12′ st Menini), Ruggero, Costa, Arbulla, Falzone, Guaeri, Giommoni, Morelli, Di Dato (17′ st Annoni). All. Lami.
ARBITRO: Marconi di Grosseto (assistenti Puca e Zamattia).
RETI: 24′ Riitano, 34′ Falzone, 40′ st Morelli.
NOTE: ammoniti Falzone, Hrytsyuk, Guido. Calci d’angolo 7-5 San Donato. Recupero: 1′ + 3′.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.