Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cartellone estivo: cancellato uno degli eventi di punta. Scoppia la polemica

ORBETELLO – E’ ufficiale, quest’anno Laguna Trend non si farà. A confermarlo un post sui social del sindaco di Orbetello, Andrea Casamenti, dove si legge a chiare lettere che la questione è “chiusa per l’amministrazione comunale”.

Sono ormai giorni che che circolano voci sulla manifestazione lagunare, più o meno fondate. Dopo qualche botta e risposta e ancora qualche chiarimento via social, a dare l’ufficialità è proprio il sindaco di Orbetello che con un post, con tanto di cifre e dati, conferma che la sfilata non si farà e chiarisce l’estraneità dell’amministrazione alla faccenda.

Laguna trend viene fatta da circa 20 anni anni ormai e per tanti è una di quelle manifestazioni radicate nella tradizione dell’estate del paese. Nel corso del tempo qualche edizione qua e la si è persa, ma non si è mai fermata del tutto, grazie anche alla ferrea volontà del suo organizzatore Daniele Innocenti.
Lo spettacolo di moda e intrattenimento viene fatto a quattro mani fra la Pro Loco Lagunare e l’amministrazione comunale.

Quello che si evince in mezzo all’altissima cortina di fumo intorno al nocciolo della questione è, per dirla spicciola, che la manifestazione non verrà fatta per mancanza di fondi.

Anche se sicuramente Laguna Trend rappresenta un topic di altissima attenzione da parte degli orbetellani, soprattutto per l’altissima partecipazione dei cittadini che si prestano sia come modelle e modelli, sia come organizzatori, non sarà l’unico evento che non sarà riproposto: anche altri, magari meno blasonati, subiranno la stessa sorte, come il raduno delle motociclette.

Non è mancata la replica repentina, sempre sui social, dell’organizzatore dell’evento, Daniele Innocenti che non ci sta alla decantata “mancanza di fondi” e scrive, “E’ una (dichiarata) fortissima e pressochè unanime ostilità da parte dell’attuale giunta comunale nei confronti della manifestazione per motivi ci riferiscono, che niente hanno a che fare con la stessa”.
La Pro Loco nel frattempo conferma la mancanza di fondi, almeno di quelli necessari per poter organizzare tutti gli eventi in programma.
Una diatriba intricata che sembra lontano dal risolversi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.