Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio, a Ribolla l’ottava edizione del Memorial “Viviano Angelucci”

Più informazioni su

GROSSETO – Il memorial “Viviano Angelucci” è giunto alla sua ottava edizione, ad organizzare il torneo è stata come di consueto la società Asd Ribolla in collaborazione con l’Asd Virtus Maremma e quest’anno la manifestazione che coinvolge la categoria giovanissimi 2004 si presenta particolarmente ricca con dieci squadre iscritte .

Una kermesse che oramai è diventata il fiore all’occhiello della Società, quattro settimane di calcio che si annunciano come sempre spettacolari, un parterre come sempre di grande livello tecnico con sodalizi di prestigio.

L’associazione sportiva ha annunciato ufficialmente le dieci squadre partecipanti suddivise in due gironi: Girone “A” : Real Follonica, Virtus Maremma, US Grosseto 1912, Nuova Grosseto e Giovanile Amiata; Girone “B” : Atletico Piombino, Invicta, Costa Etrusca, Argentario e Atletico Grosseto

Il Memorial Angelucci prenderà il via martedì 8 maggio, le dieci squadre sono suddivise in due gironi, quattro squadre passeranno ai quarti di finale che si disputeranno il 4 e 6 giugno, le vincenti disputeranno le semifinali che sono previste il 13 giugno, sabato 16 giugno sono previste le finali; sono previste due partite per ogni serata la prima con inizio alle 19,00 la seconda alle 20,30 .

«Sarà una edizione super – afferma il Segretario Luca Papini responsabile dell’organizzazione – Siamo arrivati alla ottava edizione ma l’emozione è sempre la stessa. Questa è la mia prima sensazione, come ogni anno dietro le quinte c’è il lavoro di tante persone  che si mettono a disposizione per la riuscita del torneo. Purtroppo in questa edizione abbiamo dovuto dire di no a diverse società e per questo chiedo scusa a tutte, non potevamo allungare i tempi previsti dalle rigide norme della FIGC e quest’anno abbiamo aumentato le squadre ai nastri di partenza. Alle società, ai giocatori e ai dirigenti che parteciperanno al torneo va già da questo momento il mio personale grazie.»

Auguro a loro il miglior risultato sempre nel massimo rispetto degli avversari e della lealtà sportiva. L’amico Viviano Angelucci ha sempre creduto in questi valori e nella lealtà sportiva, prima calciatore, una delle tante bandierine cresciute sotto i colori bianco-neri della nostra frazione, finito di calcare i campi ha continuato la sua passione calcistica come allenatore, dedicandosi all’istruzione dei giovani calciatori. Era un uomo “felice che metteva al centro la famiglia” e lo sport raccogliendo l’affetto di una paese intero e la stima di tutti noi , la stima si conquista con i gesti quotidiani. Viviano ha raccolto questa stima perché era autentico, era una persona per bene. Quanta esperienza di calcio e di vita , a volte poco valorizzata , l’ha sempre messa a disposizione della Società  per il bene dei ragazzi che hanno calcato i campi di calcio qui a Ribolla.»

L’appuntamento quindi è per l’atteso esordio martedì 8 maggio con le gare Giovanile Amiata contro la Virtus Maremma e a seguire Nuova Grosseto contro Real Follonica.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.