Terremoto, nuovo scossa avvertita in Maremma. Paura nelle Colline Metallifere

CASTELNOVO VAL DI CECINA (PI) – Una scossa di magnitudo 3,6 con epicentro nel Comune di Castelnuovo Val di Cecina, in provincia di Pisa e al confine con la provincia di Grosseto, è stato avvertito in tutta la parte nord della Maremma e in particolare nella zona delle Colline Metallifere: da Moniteri a Monterotondo Marittimo, da Massa Marittima a Follonica.

Il sisma è avvenuto ad una profondità di 11 chilometri. La scossa è stata registrata dai sismografi del centro Ingv (Istituto nazionale di geofisica a vulcanologia) di Roma. Per il momento non si registrano danni a cosa o a persone.

Sempre nella stessa zona, ma nel Comune di Monterotondo Marittimo, l’11 aprile scorso si era verificata un’altra scossa di terremoto, ma di magnitudo leggermente minore (3,3) – Scossa di terremoto in Maremma: paura in tutte le Colline Metallifere

Commenti