Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Macchiaroli vince in volata e conquista la Mineraria

Più informazioni su

BAGNO DI GAVORRANO – Con una volata micidiale, il livornese Daniele Macchiaroli si aggiudica il trofeo “La Mineraria” gara di ciclismo amatoriale che si è disputata il 1°maggio a Bagno di Gavorrano. La gara, che prevedeva 11 giri del circuito di Filare, per complessivi 60 chilometri è stata organizzata magistralmente dall’Associazione culturale “Gente Comune” di Gavorrano e Marathon Bike di Grosseto e supportata dalla Banca Tema.

Macchiaroli quindi iscrive il proprio nome nell’albo d’oro della manifestazione, giunta alla sua quinta edizione dopo il lucchese Diego Giuntoli che si impose nelle edizioni del 2014 e 2017, il livornese Fausto Baglini che vinse nel 2015, mentre il viterbese Bruno Sanetti si aggiudicò quella del 2016. Una grande manifestazione che ha visto un epilogo inaspettato per come si era messa la gara.

Infatti una fuga al secondo giro nata sullo strappo di Filare, quando sul forcing di due atleti del Marathon Bike ovvero Adriano Nocciolini e Alessio Minelli, andavano in fuga in sei atleti con dentro Franco Bensi, Roberto Brunacci, Riccardo Fabianelli e l’aretino Nicola Roggiolani il più titolato del gruppo. Per come si era messa la gara sembrava non lasciare scampo al ritorno del gruppo. I sei riuscivano ad avere un massimo di 1 minuto e 30 secondi, sino all’ultimo giro quando ancora nel punto più duro del percorso, Roggiolani e i due atleti Marathon Bike Nocciolini e Minelli, staccavano i compagni di fuga andavano dritti verso il traguardo posto nei pressi del campo sportivo.

Quando sembrava che il nome del vincitore uscisse dai tre protagonisti, a 300 metri dal traguardo il gruppo riusciva a colmare il distacco, e come detto, Daniele Macchiaroli sfoderava una grande volata che gli permetteva di vincere facilmente sul follonichese Luca Staccioli e il grossetano Enrico Cortecci. Questi gli arrivati dal quarto al ventesimo posto: Nicola Roggiolani, Francesco Garuzzo, Piero Rinaldini, Luciano Pasquini, Francesco Bacci, Stefano Ligato Catani, Adriano Nocciolini, Andrea Salvi, Alessandro Jommarini, Alessandro Guidotti, Franco Bensi, Giancarlo Ceccolungo, Roberto Brunacci, Alessio Minelli, Giorgio Cosimi, Livio Pietrini, e Fabrizio Benvenuti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.