Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Hockey pista under 17, Follonica vince il campionato tosco-ligure

Più informazioni su

FOLLONICA – Il Follonica batte anche in gara 2 SPV Viareggio , vincendo la finale dei play off del girone zona 4 tosco ligure. Le squadre finaliste si sono incontrate, dopo aver già conquistato nelle rispettive semifinali l’accesso alla final eight del campionato italiano. In gara 1, disputata a Follonica, i ragazzi avevano vinto nettamente per 10 a 4 , dominando la partita sia dal punto di vista tecnico che agonistico(Nella foto i ragazzi del Follonica A Under 17 – Irace (P) , Cabiddu, Maldini, Bonarelli, Piro, Bonucci, Biancucci, Banini, Del Viva (P)).

La partita di ritorno invece inizia male per il Follonica che subisce un gol a freddo, dopo pochi minuti. La pista della palestra Dorando Petri, con il fondo in plastica, sporco e scivoloso anche questa volta rende difficile il compito degli azzurrini: la scarsa aderenza dei pattini alla pista e il rimbalzo della pallina praticamente nullo, non permettono agli atleti del Follonica di esprimere tutto il loro potenziale tecnico. Il Viareggio stavolta ha maggior possesso palla, tenta di aprire la difesa avversaria con prolungate geometrie al centrocampo, con gli attaccanti che tentano il tiro da fuori area o provano a liberarsi lateralmente girando poi dietro porta e passando la palla ai compagni che cercano di smarcarsi davanti al portiere avversario. Il Follonica invece aspetta con la difesa schierata, cerca ripetutamente la superiorità numerica davanti alla porta e segna con Banini, Cabiddu e Maldini, applicando la tattica di gioco che gli è più congegnale: rapide ripartenze e pochi passaggi per trovare un attaccante  pronto al tiro davanti alla porta del Viareggio.

L’arbitro estrae molte volte il cartellino blu, specialmente nei confronti del Follonica, con valutazione dei falli a dir poco approssimativa e i ragazzi del Golfo si trovano per questo, più volte, per diversi minuti a giocare in inferiorità numerica. Il finale della partita è a dir poco rocambolesco, sembra tratto dal copione di un film: il Follonica che nonostante tutto è in vantaggio per 11 a 9, in rapida successione prende un gol su azione manovrata del Viareggio e  1 secondo dal suono della sirena subisce un’espulsione e la punizione di prima per presunto fallo grave fuori area. Per il tiro in movimento non c’è più tempo e il Viareggio trasforma con freddezza tirando direttamente in porta sul suono della sirena. Si va ai supplementari sull’undici pari: I 2 tempi da 3 minuti ciascuno, finiscono con un nulla di fatto, con le squadre che, stremate, si apprestano a  tirare i rigori. Salgono in cattedra i portieri, la stanchezza e il nervosismo. Alla fine vince il Follonica 12 a 11 segnando con Piro un solo rigore su 5, a differenza del Viareggio che non ne trasforma nemmeno uno.  Dopo aver festeggiato la faticosa vittoria, i ragazzi del Golfo guidati da Mister Pagnini, mercoledì riprenderanno gli allenamenti di preparazione in vista delle finali  giovanili del campionato italiano che si svolgeranno a Follonica dal 31 maggio al 3 giugno 2018.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.