Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ecco Loko, lo scivolo di fuoco: la novità 2018 all’Acqua Village

Un altro investimento per la proprietà dei parchi acquatici toscani che si affermano tra i migliori d’Italia

Più informazioni su

CECINA – Un investimento economico importante ha permesso ad Acqua Village di fare un ulteriore passo verso la tematizzazione hawaiana dei parchi acquatici di Cecina e Follonica, due realtà del divertimento riconosciute a livello italiano e non solo. Lo scorso anno è stata inaugurata l’area tematica Lua Pele, l’Isola dei vulcani, vincitrice del Premio speciale della giuria Parksmania 2017.

Loko

Nel 2018 la grande novità si chiama Loko, lo scivolo di fuoco, unico nel suo genere grazie alla tecnologia 3D Projection mapping. Loko è una delle attrazioni dell’area tematica Lua Pele ed è il nuovo nome dello scivolo Inside che nel 2017 aveva nel suo percorso un imbuto inserito in un cratere: quel cratere nel 2018 è diventato un vulcano alto 17 metri. E non solo: all’interno delle pareti della montagna di fuoco saranno proiettati filmati a 360 gradi che porteranno chi percorre lo scivolo dentro un vulcano attivo, in un mix di lava, fuoco, suoni e tanta adrenalina.

I progetti della nuova attrazione sono stati curati da Marco Bressan dell’azienda Ozlab Funfactory e dal direttore creativo di Acqua Village, Riccardo Fara. Una montagna fatta da circa 40 tonnellate di ferro a supporto di una struttura realizzata con scenografie in poliuretano e cemento. Un team di scultori guidato da Raffaele Lattuada ha scolpito l’intero vulcano, realizzando al suo interno una scenografia a tema vulcanico, con due mascheroni Tiki. Sculture – mascheroni e cavità – che faranno da sfondo alle proiezioni realizzate da 4DODO, azienda specializzata nei progetti virtuali. E proprio per creare i filmati che animeranno l’interno dello scivolo Loko, cuore dell’attrazione, i professionisti dello studio sono stati a Cecina per scannerizzare la superficie interna del vulcano. 4DODO per Loko ha realizzato un progetto di 3D Projection mapping.

«Loko, così come Lua Pele – spiega Marcello Padroni, proprietario di Acqua Village – nasce dalla volontà di tematizzare i nostri parchi acquatici in stile hawaiano. Abbiamo iniziato questo percorso anni fa e la maxi-attrazione rappresenta un punto d’arrivo e di partenza al tempo stesso. La sua maestosità e l’innovazione che porta con sé rendono oggi la nostra sfida ancora più ardua: nel futuro vogliamo continuare a stupire con attrazioni che siano all’altezza del nostro immenso vulcano». Ma la costruzione dell’opera non è finita e a Cecina, così come negli studi dei professionisti, il lavoro continua in vista dell’estate 2018 per essere pronti a proporre agli ospiti un’attrazione che si attesta ai massimi livelli nel panorama dei parchi acquatici nazionali ed europei.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.