Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vini biologici e biodinamici: al via la rassegna degustazione di Legambiente. Ecco come partecipare

  Novità 2018: due nuove categorie Orange Wine e Vini Dolci

Più informazioni su

GROSSETO – Il settore del biologico cresce ogni anno di due cifre, le superfici viticole bio sono aumentate del 23,8% tra il 2015 e il 2016 e la superficie complessiva nazionale ha raggiunto i 103.000 ettari. È in questo stimolante panorama che Legambiente lancia la XXVIII Rassegna Degustazione Nazionale dei Vini Biologici e Biodinamici e la Selezione dei Vini Biologici e Biodinamici con Miglior Rapporto Qualità/Prezzo.

La Rassegna Degustazione è una storica e partecipata iniziativa dedicata al mondo del vino biologico e biodinamico che Legambiente svolge in collaborazione con il Corso di laurea in Viticoltura ed Enologia dell’Università di Pisa e La Nuova Ecologia Online. Una commissione appositamente costituita da professori del Dipartimento di Scienze Agrarie e Agroalimentari di Pisa, enologi e sommelier professionisti selezionerà in degustazione cieca, cioè con campioni anonimizzati, i vini pervenuti.

Quest’anno, per il secondo anno consecutivo e con la volontà di essere un’opportunità di crescita in ambito formativo, la Rassegna Degustazione si avvale anche di un gruppo di studenti del Corso di Laurea in Viticoltura ed enologia dell’Università di Pisa che, separatamente dalla commissione, selezionerà tra i vini biologici partecipanti alla rassegna quelli più graditi a un pubblico giovane. Tra le varie selezioni ci sarà anche quella dedicata al miglior rapporto qualità prezzo e al miglior abbinamento con piatti vegetariani e vegani. Per partecipare occorre iscrivere i propri prodotti contattando la segreteria organizzativa allo 0564/487711 oppure scrivendo a rassegne@festambiente.it. Il termine ultimo per far pervenire i campioni di vini (6 bottiglie di vino per ogni campione che si intende proporre) è giovedì 24 maggio 2018. Le prime aziende selezionate di ogni categoria riceveranno una targa nell’ambito di una specifica iniziativa che si terrà durante l’edizione 2018 di Festambiente dal 10 al 19 agosto.

La novità della XXVIII edizione è l’inserimento di due nuove categorie di partecipazione: orange wine e vini dolci che si aggiungono alle storiche categorie di vini bianchi, vini rosati, vini rossi giovani, vini rossi affinati, vini da uve di vitigni autoctoni e spumanti.

Per partecipare occorre: Compilare la domanda di ammissione alla Rassegna Degustazione (scaricabile da www.officinadeisapori.it), inviarla via fax allo 0564/487740 o via mail all’indirizzo: rassegne@festambiente.it. Versare tramite bonifico bancario intestato a: Circolo Festambiente su Banca Popolare Etica via Dell’Agnolo 73/r –50122 FIRENZE nuovo codice IBAN IT83 H 05018 02800 0000 1000 4976, specificando nella causale “Partecipazione Rassegna Vino”: €36,00 *per l’iscrizione dell’azienda alla Rassegna Degustazione e €10,00 *per ogni vino partecipante (per maggiori informazioni consultare il regolamento allegato). Far pervenire, entro e non oltre il 24 maggio n. 6 bottiglie di vino (per ogni tipologia che intendete far partecipare) e una copia del bonifico bancario a: Circolo Festambiente Loc. Enaoli 58100 Rispescia (Gr).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.