Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lavori per 700mila euro. Strade, marciapiedi, edifici pubblici: tutti gli interventi su Punta Ala

PUNTA ALA – Importante intervento dell’Amministrazione comunale su vie, piazze ed edifici pubblici di Punta Ala. L’Amministrazione comunale ha dato il via a lavori per circa 700 mila euro.

«In campagna elettorale avevamo preso degli impegni precisi con gli abitanti delle frazioni e stiamo mantenendo quanto promesso. Su Punta Ala – spiega il vicesindaco Elena Nappi, che ha anche la delega ai Lavori Pubblici – abbiamo concordato di investire complessivamente 800mila euro, inizio necessario per la riqualificazione della frazione. Nei mesi scorsi sono partite le relative gare di appalto ed a quella più imponente hanno partecipato oltre 100 ditte comportando un periodo prolungato per le verifiche burocratiche da compiere».

«Non solo interventi sulle infrastrutture – puntualizza il vicesindaco – ma in fase di rislouzione, con il posizionamento di un’elettropompa sommersa, l’annoso problema sul fosso denominato “La Molletta”, dove confluiscono diversi fossi secondari che attraversano proprietà private, molto importanti ai fini dell’equilibrio idraulico di quella zona. Chi vive a Punta Ala – tiene a precisare Nappi – è al corrente che fin da epoche remote, le acque ricadenti nel comprensorio di via della Dogana non riuscivano naturalmente a defluire del tutto dentro il fosso “La Molletta” dando luogo a ristagni d’acqua e quindi alla creazione di piccole zone umide».

«E’ nostra intenzione cominciare a dare risposte alle problematiche segnalate dai cittadini – illustra il vicesindaco – con la priorità concordata nelle varie assemblee pubbliche. Per questo il 2 maggio inizieranno i lavori di sistemazione straordinaria del reticolo stradale di Punta Ala, che coinvolgeranno le seguenti vie e strade: via del Porto, via Rio Palma, via del Poggettone, via dei Colombacci, via del Gualdo, via della Tartana, piazzale dei Pini, via della Molletta, via dei Pastori, via dello Scoglietto, via Montparnasse, piazzale Antares, piazzale Orsa Maggiore, via delle Mandrie, via delle Comete, via delle Stelle, via della Luna, via Lattea, via dei Pini”.

«A queste si aggiungeranno via Lattea, via del Fornino e via Poggio al Barbiere, successivamente ai lavori di rifacimento della pubblica illuminazione in corso di appalto».

«Sempre il 2 maggio – prosegue il vicesindaco – inizieranno i lavori manutenzione straordinaria da eseguire all’interno ed all’esterno dell’edificio dove ha sede la delegazione comunale, un punto di riferimento per la frazione».

«Tutti interventi necessari – conclude il vicesindaco – per garantire ai residenti ed ai turisti una maggiore sicurezza stradale e pedonale, che a fronte di qualche giorno di disagio, porterà un’immediata e concreta riqualificazione delle nostre infrastrutture viarie per le quali ringrazio il prezioso apporto avuto dall’Ufficio Lavori Pubblici».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.