Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Centro storico: commercianti e autorità a confronto. Presentato il piano del traffico

GROSSETO – Continua la fase di ascolto dei commercianti del centro storico attraverso il Tavolo appositamente pensato e voluto dal sindaco di Grosseto Antonfrancesco Vivarelli Colonna. Oggi, in municipio, sono state accolte le associazioni di categoria per affrontare alcuni argomenti in particolare: agevolazioni per il commercio, sicurezza e Tpl.

Per i primi due temi è stato il momento di fare il punto sui precedenti incontri. Novità – illustrata ai rappresentanti degli esercenti e più in generale delle associazioni – è stato il nuovo Piano del trasporto pubblico locale urbano, cui l’Amministrazione comunale sta lavorando assieme alla Provincia, alla Regione e alla Tiemme. “Come anticipato alle associazioni di categoria – dice il sindaco di Grosseto Antonfrancesco Vivarelli Colonna – abbiamo tenuto conto della necessità di rendere il centro storico il riferimento nei collegamenti. Una richiesta che ci arrivava da più parti e che nei prossimi mesi, già in estate, diventerà realtà grazie a una vera rivoluzione. Basti pensare che il Piano attualmente in vigore risale al 1985 e che il Trasporto pubblico locale urbano aspettava da decenni delle modifiche”.

Decisivo sarà anche il percorso partecipativo che presto si aprirà per la definizione del Pums, Piano urbano della mobilità sostenibile (la gara è stata appena assegnata), che servirà a definire più in generale la nuova viabilità. Turbanti ha parlato sia di mobilità, entrando nel merito del Tpl, del Pums e di tutte le azioni intraprese per migliorare la viabilità, sia di sicurezza: “Dopo gli ultimi confronti con i commercianti – dice – i controlli sono stati intensificati ulteriormente e siamo soddisfatti di vedere che c’è stato un primo riscontro positivo da parte della categoria. Le operazioni sulle mura vengono apprezzate, così come i controlli nel fine settimana: e non parlo solo di agenti messi in campo, ma anche di altri provvedimenti presi ad esempio in termini di manutenzione del sistema di video sorveglianza della parte centrale della città. E siamo pronti a prendere ulteriori accorgimenti dove necessari e dove possibile”.

Per l’assessore Riccardo Ginanneschi è stata invece l’occasione per approfondire ulteriormente la materia degli incentivi per le attività commerciali e rispondere alle domande della categoria. Tra le richieste dei commercianti quella di promuovere eventi commerciali nei punti strategici del centro, anche incentivando gli organizzatori attraverso speciali condizioni relative alle principali imposte. “Assieme all’assessore al Bilancio Giacomo Cerboni stiamo lavorando anche a questo – ha spiegato Ginanneschi -: l’obiettivo è rendere alcune piazze della città più accessibili dal punto di vista delle spese, come la Tosap, in modo che le associazioni di categoria riescano a coinvolgere fiere e manifestazioni di rilevanza nazionale e internazionale che al momento prediligono altre città per i costi più contenuti”. Allo stesso tempo si studia una strategia condivisa per rendere il centro di Grosseto attrattivo anche nel periodo estivo, facendo in modo che i bagnanti e i turisti visitino la città.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.