Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

#Amministrative2018, Lista Farruggia: ecco i primi nomi e le proposte sul turismo

GAVORRANO – Da oggi la lista Farruggia inizia a sciogliere le riserve e a presentare i suoi componenti.

La prima presentarsi è Ilaria Krismer. 34 anni , vive da sempre a Caldana ed è madre di due bambini. Ha una laurea in “Beni culturali per operatori turistici” conseguita presso l’università Tor Vergata di Roma e come professione è responsabile in una struttura ricettiva.

«Un tema centrale del nostro programma sarà dedicato al Turismo ed alla promozione del territorio – spiegano dalla lista Farruggia -, vi annunciamo le nostre idee ed alcuni punti del programma. Tra questi c’è l’albergo diffuso. «Vogliamo valorizzare i nostri bellissimi borghi – spiega Ilaria Krismer – con la creazione dell’albergo Diffuso, una forma di accoglienza e ospitalità già sviluppata in altre località italiane.  L’esperienza del piccolo Borgo a contatto con i residenti rappresenta per il turista, soprattutto straniero, un arricchimento culturale».
«La sensazione che trasmette questo tipo di vacanza è quella di sentirsi a casa e parte integrante di una comunità. Il borgo si trasforma in un Albergo dove sono partecipi gli abitanti e i commercianti; il ristorante, il negozio di alimentari, le piccole attività artigianali… in particolare quest’ultime che a causa della grande distribuzione e di internet sono sempre più in difficoltà, con la creazione di questa rete verranno valorizzate.
Con l’albergo diffuso diamo valore alle piccole realtà».

«Creiamo un prodotto turistico e lo vendiamo; con la collaborazione di esperti del settore, con società che promuovo e vendono il prodotto Toscana. Venderemo soggiorni ma anche prodotti tipici a livello internazionale. Progetti già in corso in altri comuni del territorio».

«Parco minerario e teatro delle rocce, patrimonio dell’Unesco; l’enorme potenzialità che hanno sarà sfruttata con progetti di promozione del territorio sempre con esperti del settore; basta con il campanilismo.. è necessaria collaborazione tra pubblico e privato e il pubblico farà la sua parte; la casa comunale per sposarsi; espanderemo la possibilità ad altre strutture che hanno determinati requisiti per diventare casa comunale ; le coppie che vorranno sposarsi nel nostro comune avranno ampia scelta di luoghi e soprattutto a costi giusti. Ttassa di soggiorno; dobbiamo incentivare il turismo e su questo punto siamo totalmente dalla parte degli operatori turistici e delle associazioni di categoria.
E’ inaccettabile avere una tassa di soggiorno così elevata, in nessun comune della zona si applica una tariffa così alta, e soprattutto vogliamo che gli introiti vadano a finanziare la promozione del territorio . Le sanzioni per i ritardati pagamenti? Troppo severe , c’è assolutamente bisogno di mettere mano al regolamento».

«Ilaria – dice Giuseppe Farruggia – è una ragazza molto competente e preparata nel settore, fin dall’inizio ho voluto che fosse al mio fianco in questa sfida . Sono sicuro che Caldana avrà un grande assessore che lavorerà con impegno per il nostro territorio».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.