Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Torna in Maremma il campionato toscano di pugilato amatoriale

CAPALBIO – Evento attesissimo per la città di Capalbio, il campionato toscano di pugilato amatoriale vedrá arrivare più di ottanta pugili amatori provenienti da ogni angolo della Toscana per disputare la finale del campionato regionale, un evento che, già nella stagione precedente, fu un successo e che quest’anno non sarà da meno.

Collaborazione che non lascia nulla al caso quella tra Pugilistica Argentario e Polisportiva Capalbio con il coordinatore dell’evento Fiorelli, che sta mettendo in atto gli ultimi ritocchi nell’imponente struttura all’aperto con a disposizione lo speciale ring progettato e realizzato dallo stesso Fiorelli. Fiore all’occhiello della manifestazione di quest’anno sarà la partecipazione come ospite d’onore del campione mondiale di boxe ed esempio di vita Giacobbe Fragomeni che, tra l’altro, ha partecipato vincendo l’edizione 2016 dell’ isola dei Famosi.

La squadra locale si presenterà sul ring con ben quattordici atleti, di cui sette della distaccata di Montevarchi coordinata dal tecnico Guerrini Alessandro e naturalmente sette della squadra della Costa D’Argento guidati dal tecnico federale Fiorelli. Il tutto verrà contornato dal profumo della sbraciata maremmana in stile sagra e l’ingresso alla Polisportiva Capalbio sarà libero dalle 9 di domenica 29 Aprile fino al termine di tutti gli incontri, previsto in tarda serata.

Tra i pugili di spicco della Pugilistica Argentario risuona il nome di Lucia Rosa Pennisi di Porto. S. Stefano e Dante Mariotti di Capalbio che disputeranno la finale ma, grazie all’alto punteggio acquistato nelle tappe del campionato già disputate, sono matematicamente già campioni toscani e quindi membri della squadra che parteciperà alla finale nazionale amatori coordinata dal responsabile Iacopo Ferrini.

Ben dodici sono le società pugilistiche toscane che hanno aderito al campionato e si preannuncia una giornata intensa e ricca di sport, un appuntamento che ormai ha preso piede e che porterà presto beneficio alla comunità capalbiese, facendo acquisire visibilità per puntare in alto nell’ambito organizzativo al livello nazionale, dato che la struttura che ospita la manifestazione é dotata di impianti moderni, a norma e si trova ubicata in un punto strategico.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.