Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pelagos: parte la campagna di sensibilizzazione sui mammiferi e sul loro habitat

Più informazioni su

GROSSETO – “Chi trova un nido trova un tesoro” è la campagna di sensibilizzazione promossa dalla Regione Toscana insieme ai Comuni partner del progetto Pelagos.
E che vede scendere in campo l’amministrazione comunale di Grosseto con azioni di stimolo per la diffusione delle informazioni mirate al recupero degli animali spiaggiati.

Sono, infatti, in distribuzione negli Infopoint del territorio a partire dall’Infopoint dell’ente, in corso Carducci 1, le brochure che spiegano le pratiche da seguire in caso di avvistamento di esemplari marini o anche solo di tracce degli stessi sulla spiaggia del litorale maremmano.

Si tratta di un vero vademecum per contribuire al recupero e all’eventuale cura degli animali.
L’invito è rivolto soprattutto alle strutture ricettive del territorio, affinché diffondano il materiale informativo tra i loro clienti, contribuendo così alla campagna di sensibilizzazione per la tutela delle specie marine. I depliant si possono ritirare direttamente agli Infopoint.
Sarà cura dell’ufficio Turismo contattare le stesse strutture per facilitare la diffusione del materiale informativo.

Tra la altre azioni messe in campo dal Comune di Grosseto nell’ambito del partenariato Pelagos è ancora in fase di svolgimento il concorso “I cetacei, le nostre sentinelle dei mari”, dedicato ai bambini e ai ragazzi delle scuole cittadine, da quelle dell’infanzia alle medie.
I giovani potranno cimentarsi in diversi elaborati: dalla poesia al racconto breve, dal dipinto alla scultura fino alle composizioni musicali.

La premiazione dei migliori lavori è in programma il 28 maggio con una cerimonia ufficiale nella sala consiliare del Comune.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.