Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Mini Passalacqua: il Manciano ferma il Grosseto, goleada Albinia nel derby

GROSSETO – Continuano divertimento e spettacolo nella fase eliminatoria del mini Passalacqua. Per il girone D una divisione di punti equa fra Grosseto e Manciano, che chiudono sul 2-2.

Le due sfidanti cercano di superarsi dopo una frazione iniziata finita a reti bianche dove aleggia il palo colpito da Vasile (24′) al termine di una combinazione razionale quanto elegante a dimostrazione di una superiorità non solo apparente.

Il Grosseto parte bene con Aramini pericoloso al 6′ e al 17′ con una conclusione da lontano di Cavallo, poi cala di rendimento mentre i ragazzi di Morello aumentano i giri. Non sorprende, quindi, se dopo soli 2′ della ripresa Vasile insacca per il vantaggio del Manciano. La panchina del Grifone corre ai ripari con una serie di sostituzioni per ritornare in volo. Infatti al 12′ Lucattini dalla media distanza riporta la gara in parità.

Il Manciano non sta a guardare costruendo manovre sempre pungenti. Biserni al 18′ porta il Grosseto avanti ma gli avversari non demordono fino all’ultimo secondo del recupero dove Caprini rimette le cose a posto.
Tutt’altro esito nella gara del girone C con l’Albinia che strapazza l’Orbetello in un derby dai due volti. Primo tempo equilibrato, ripresa che diventa un baratro per i ragazzi di Marconi praticamente scomparsi dal campo. In mezzo ci sono i profondi meriti dell’Albinia, formazione capace di giocare a calcio con disinvoltura e capacità tecniche.

E’ l’Orbetello a spezzare la bilancia al 17′ con Spaggiari abile a sfruttare un corto retropassaggio verso Villani e a depositare in rete senza ostacoli. L’Albinia rimane impassibile. Al 22′ Scotto trasforma in pari una manovra da applausi.

Curiosa la sostituzione al 24′ di Mickaia Stagnaro che perde una lente a contatto dopo un contrasto robusto. Il secondo tempo trascorre tra la doppietta di Fusini (8′ e 15′), quella di Vettori (16′ e 23′) e la stupenda punizione di Arienti che fissa il finale sul 6-1 per la truppa di Pratesi.

 

GROSSETO: Nucciotti, Marzocchi (13′ st Biserni), Mema, Fantacci (5′ st Rotondo), De Michele, Mascelloni, Aramini, D. Russo, Luciani (1′ st Valente), Vescovo (5′ st Lucattini), Cavallo (27′ st Fantoni). A disposizione: Bonucci, Troiano. All. G. Russo.
MANCIANO: Balocchi, Caprini, Mecheroni (14′ st Amorosi), S. Celestini, Stauciuc, T. Celestini, Vasile, Manuca (28′ st Manetti), D’Angiolella, Luchetti, Mamouny. A disposizione: Casi, Azizi. All. Morello.
ARBITRO: Sanità di Grosseto.
RETI: 2′ st Vasile, 12′ st Lucattini, 18′ st Biserni, 39′ st Caprini.
NOTE: calci d’angolo 4-2 Manciano. Recupero: 2′ + 4′.

ALBINIA: Villani (27′ st Scopetoni), Ercolani (24′ st Tobaldo), D’Ovidio (1′ st Giudici), Calussi, Barbini (25′ st Canzonetti), Generosi (1′ st Arienti), Mazzieri, Vettori, Fusini, Scotto (19′ st Mickael Stagnaro), Mickaia Stagnaro (24′ Calandrino). All. Pratesi.
ORBETELLO: Palazzini, Dangelo, Mattera, Landini, Porcari (34′ st Tinti), Danna (32′ st Cret Denis), Cecconi, Sartori (24′ st Tirchi), Vichi (9′ st Chionetti), Danesi (32′ st Pacchiarotti), Spaggiari. All. Marconi.
ARBITRO: Signori di Grosseto.
RETI: 17′ Spaggiari, 22′ Scotto, 8′ st e 15′ st Fusini, 16′ st e 23′ st Vettori, 37′ st Arienti.
NOTE: calci d’angolo 6-0 Albinia. Recupero: 0′ + 4′.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.