Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Dal Comune un sostegno potenziato agli alunni con difficoltà

La collaborazione riguarderà le attività pomeridiane, a scuola, con personale specializzato per facilitare l'apprendimento dei contenuti trattati in classe

Più informazioni su

GROSSETO – Il Comune di Grosseto ancora di più al fianco dei bambini con difficoltà per favorire la loro integrazione sociale e i percorsi di apprendimento nelle attività extrascolastiche.

La Giunta ha, infatti, deliberato di potenziare la collaborazione con l’Associazione grossetana famiglie audiolesi onlus e con l’associazione grossetana Unione italiana dei ciechi e degli ipovedenti onlus per alcune attività di sostegno con personale specializzato, in orario pomeridiano, nelle scuole elementari.

I progetti sono mirati a rendere ancora più accessibili i contenuti delle discipline apprese in classe, attraverso strumenti e professionalità specifiche.

«Le politiche educative messe in atto dall’amministrazione spaziano in vari ambiti d’azione – spiegano il sindaco, Antonfrancesco Vivarelli Colonna, e l’assessore alla Pubblica istruzione, Chiara Veltroni -; e una delle iniziative sulle quali poniamo la massima attenzione è proprio il sostegno a quanti, a scuola e fuori dalla scuola, sono impegnati per dare ai bambini con difficoltà un valido aiuto nella loro formazione scolastica in generale. Cosa questa che implica una serie di benefici anche in termini di aggregazione, socializzazione e stimoli personali in una fase della crescita delicata e della quale avranno memoria per il resto della vita. Allo stesso tempo questa ulteriore forma di collaborazione è un concreto segnale nella direzione del diritto alla studio e alla conoscenza senza barriere».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.