Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Commissariato di Polizia, segnali positivi dal Governo. Ferri: «Sostengo la richiesta del sindaco»

Più informazioni su

FOLLONICA – «Il tema della sicurezza deve essere una priorità, condivido la richiesta del
Sindaco di Follonica Andrea Benini, bisogna assicurare un presidio sul territorio per rispondere ad un’esigenza necessaria e reclamata sempre più a gran voce dalle comunità . La cittadinanza chiede, infatti, sicurezza che non solo va garantita in concreto ma deve essere anche percepita.
La partecipazione numerosa dei cittadini alla fiaccolata per testimoniare vicinanza alle persone ferite e a chi ha perso la vita è anche un appello a tenere alta l’attenzione di fronte al tema sicurezza». A parlare è il sottosegretario alla Giustizia Cosimo Ferri, che era intervenuto esprimendo solidarietà nei confronti dei cittadini di Follonica dopo l’omicidio di via Matteotti.

«Il cittadino, infatti, non soltanto deve essere al sicuro, ma deve anche sentirsi tale. Il Governo ha segnato un punto importante nelle dinamiche della sicurezza, sbloccando le assunzioni nelle forze dell’ordine, da anni paralizzate per il blocco del turnover over».

«Auspico che chi sarà chiamato a guidare il Paese continui nel solco di questa politica. Anche in Parlamento sosterrò questa sfida, consapevole che la distribuzione degli uffici delle Forze di polizia sul territorio nazionale è già oggetto di grande attenzione da parte dei rispettivi vertici.
Lo Stato deve però continuare a far sentire la propria voce. Più sicurezza, più investimenti e più risorse sono i punti cardinali verso i quali deve indirizzarsi l’operato delle Istituzioni. Sento, quindi, il dovere di condividere e sostenere questo appello e di portarlo avanti insieme al Sindaco ed alla città».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.